Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Sunday August 18th 2019

Pages

Insider

Archives

10°Festival delle Diversità 2012 – Incontro Organizzativo n°4 (sintesi)

Dopo un giro di presentazioni, due sono le novità che vengono comunicate a tutti i partecipanti.

La disponibilità da parte dei referenti dello Stabilimento Ausonia di poter ospitare la terza e ultima serata del festival presso l’Ausonia musica e attività dalle 19:00 in poi mentre mettono a disposizione per tutto il giorno del 1 luglio una postazione coperta per le associazioni che si occupano di “benessere” (massaggi, etc) ricordando che il tutto può essere fatto esclusivamente a offerta libera. In quella giornata e fino alle 19:00 l’ingresso allo stabilimento sarà a pagamento. Dopo le 19:00 sarà gratuito.

Inoltre il “Festival” è stato convocato dal Comune di Trieste per un incontro e per capire in cosa consista la CO-organizzazione del Festival, come anticipato dall’Assessore Famulari. Chiederemo un’attenzione in particolare per l’occupazione del suolo pubblico nei tre luoghi “individuati” per il festival:

29 giugno: Borgo San Sergio

30 giugno: Largo Barriera / Piazza Garibaldi / Piazza Puecher / Campo San Giacomo

1 luglio: Giardino di via San Michele (da confermare) piazza Barbacan / Cavana / Cittavecchia / Stabilimento Ausonia

Inoltre una disponibilità per le affissioni e la stampa del materiale promozionale e la possibilità di allacciamento elettrico nei luoghi del festival

Sono stati organizzati in un programma provvisorio i moduli in excel che sono arrivati, chi ancora non l’avesse inviato è  invitato a compilarlo e inviarlo quanto prima per poter far sapere della propria attività, arricchire e organizzare al meglio il programma di questa edizione. Alcune associazioni durante la serata propongono delle attività che dovranno essere inviate con il modulo predisposto per poter dare una visione d’insieme a quanto si sta organizzando.

Al momento si evidenzia che ci sono poche proposte per il venerdì, pertanto sarebbe interessante concentrare le energie su quella giornata e quel luogo, magari anche pensando ad altre associazioni da coinvolgere per quella giornata, le idee sono: eventi acustici musicali al pomeriggio o la sera; si pensa di coinvolgere anche Urbi et Orti eventualmente con la visita ad un orto; si pensava anche a fare un workshop di fotografia itinerante per cogliere la “bellezza” dei luoghi; e chi più ne ha più ne metta… 🙂

Al momento non ci sono molte associazioni che hanno detto che faranno i banchetti, si deciderà, in base al numero di banchetti dove e quando farli.

È stato fatto un sopralluogo a Borgo San Sergio (un posto bellissimo) e individuato nella La zona Piazzetta/Anfiteatro un’ottima zona per fare delle attività. Chi fa danza evidenzia alcune difficoltà in merito all’amplificazione e alla “pavimentazione” che deve essere adatta, si invita ad andare a fare un sopralluogo presso il Ricreatorio Ricceri che è aperto dal lunedì al sabato il pomeriggio dalle 14:30 alle 19:30 per valutare la fattibilità.

C’è qualche dubbio sul fatto che Borgo San Sergio sia decentrato, ma viene ricordato che uno degli obiettivi di questa edizione è quello di andare in zone che non sono tanto conosciute e magari spostare gente che venga seguire lì il festival oltre che coinvolgere le persone che già lì vivono.

Le attività di DiverCity si stanno concentrando sulla realizzazione di uno o più incontri dal tema “La città che vorrei” coinvolgendo gli abitanti dei quartieri interessati dalla tre giorni di festival.

Sabato 30 giugno la giornata si aprirà con i Maxmaber alle 11:00 che con la loro musica accompagnati da danze balkan si muoveranno dal Mercato coperto, fino a Largo Barriera.
Nella serata della stessa giornata si è pensato di fare una cena condivisa. Al momento ci sono due titoli provvisori: AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA oppure CENA COMPARTIDA (con o senza balon) PER FARE RETE! L’idea è che a partire dalle 19:00 (ora da confermare)  in Largo Barriera (Lato Donda) ognuno si porta un coperto, una sedia, e se si è più di tre anche un tavolino e tutti portano qualcosa da mangiare (COMPARTIR in spagnolo= cena compartida) e delle candele, e potrebbe essere quella l’occasione per raccogliere impressioni e idee facendo girare dei fogli con scritto: “la città che vorrei…”e ognuno scrive quello che gli pare mentre mangia e questo biscione si snoda da Largo Barriera fino a dove arriveremo… iniziate già da ora ad invitare tutti!!! 🙂 Il tutto potrà essere accompagnato da musica e danza in acustico, gioco dell’oca gigante, etc…

Presentazione del Festival
Energia Vitale che si terrà ogni martedì presso l’Ausonia propone di fare una presentazione del Festival presso lo Stabilimento Ausonia il 26 giugno.
In caso di maltempo per il venerdì si pensa al Ricreatorio (che dà disponibilità per tutta la giornata).
Per sabato ci potrebbe essere l’Officina dell’ARCI ma sicuramente non per tutte le attività ed è da confermare.
Per la domenica verrà chiesto all’Ausonia.
Per la domenica si avrà questa settimana conferma della possibilità che l’ex-tempore di pittura al Giardino di via San Michele possa entrare nel programma delle attività e così, eventualmente, quali le attività che si potrebbero tenere al Giardino.
Inoltre è arrivata una proposta dal Tavolo della Pace e I beati costruttori di Pace di fare un incontro in ricordo della dottoressa Marina Spaccini. Si dovrà vedere come e se si organizza.

GRAFICA
Ci sono alcune offerte di collaborazione . Si vorrebbero fare delle “vele” e dei segnali che indichino le zone del festival per fare questo si cercano scampoli di stoffa, vele, o altre idee. Si è proposto di sentire la SARTORIA SOCIALE per vedere se hanno materiale da poterci regalare.

DOCUMENTARIO FOTO/VIDEO
Sarebbe interessante fin da ora coinvolgere qualcuno con la passione delle riprese che abbia voglia/tempo/desiderio di fare le riprese e poi montare una documentazione fotografica o il video della tre giorni di festival.
Michele propone di organizzare un gruppo di fotografia/cinematografia “offline” che riceve da chi partecipa la festival foto (video) e costruisce un album fotografico, ad esempio lui che segue il Banchetto di Sant’Egidio, un’altra persona  magari fa foto da un’altra parte, ecc. Poi ci si vede per mettere assieme, scegliere e dare coerenza al materiale. Come avere tanti fotoreporter in giro… 🙂

Prossima riunione mercoledì 30 maggio ore 20:30 via dell’Industria 20/a.

Molto importante: fate arrivare il vostro modulo associazioni (foglio excel) al più presto così costruiamo insieme il programma.  

Allegati:

  1. modulo associazioni (excel)
  2. mappa dei luoghi del festival (pdf)
  3. programma provvisorio (excel)

Un caro saluto a tutti

Michele e Serena

Share

Nella stessa categoria

È online il programma del 10° Festival delle Diversità!
È online il programma del 10° Festival delle Diversità!

Il programma completo del 10° Festival delle Diversità 2012. [Read More]

10° Festival delle diversità – Trieste 28 giugno-1 luglio
10° Festival delle diversità – Trieste 28 giugno-1 luglio

Da giovedì 28 giugno a domenica 1 luglio torna a Trieste il Festival delle Diversità, alla sua decima edizione [Read More]

Aspettando il festival… ceniamo insieme!
Aspettando il festival… ceniamo insieme!

Cena di autofinanziamento e diffusione del 10° festival delle diversità [Read More]

10°Festival delle Diversità 2012 – Incontro Organizzativo n°5 (sintesi)
10°Festival delle Diversità 2012 – Incontro Organizzativo n°5 (sintesi)

Sintesi dell'incontro organizzativo n°5 per il 10°Festival delle Diversità 2012. [Read More]

10°Festival delle Diversità 2012 – Incontro Organizzativo n°5 (invito)
10°Festival delle Diversità 2012 – Incontro Organizzativo n°5 (invito)

Invito al 5° Incontro Organizzativo per il 10°Festival delle Diversità 2012 [Read More]