Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Friday December 14th 2018

Pages

Insider

Archives

7ª Rampigada Santa 🗓 🗺

Millecinquecentocinquanta palleggi.Da oggi la lunghezza di Scala Santa si può misurare anche con questa nuova unità di misura. Il merito va alla settima Rampigada Santa, la cronoscalata a piedi o in bici di Scala Santa. Ed in particolare a Dario Vatta, il partecipante che, cogliendo in pieno lo spirito della manifestazione, ha scelto di percorrere i due chilometri che separano Roiano da Opicina con un pallone da basket, contando i palleggi necessari a raggiungere la vetta.

Questo uno degli aneddoti legati alla Settima edizione della Rampigada Santa, divenuta ormai un irrinunciabile appuntamento annuale che lega il fascino di una delle più belle strade triestine a quello di una vera e propria festa popolare all’insegna della mobilità sostenibile.

Per chi vi partecipa, infatti, scivola quasi in secondo piano la classifica vera e propria della gara. I ricordi della due giorni della Rampigada Santa infatti sono legati in primis alla riscoperta dell’Obelisco, usato normalmente come parcheggio, che per un sabato e una domenica diventa invece fulcro di eventi, stand, concerti e manifestazioni per tutte le età.

Fa comunque impressione pensare che il vincitore assoluto, Stefano Fatone, sia capace di percorrere i due chilometri di Scala Santa in 10:33. E che subito dopo Riccardo Sterni riesca a salire all’Obelisco, di corsa, in soli 12:25. I primati femminili sono si Michela Facchin in bicicletta, con 15:54, e Daniela Da Forno, con 16:01.
C’è poi addirittura chi ha deciso di percorrerla due volte, in bici e a piedi, partecipando al “duathlon santo”. La vincitrice è nuovamente Michela Facchin, con 33:55 come somma dei due tempi, e Alessandro Lembo, con 26:32.

Tempi degni quasi di uno scooter o di un’automobile, quasi a dimostrare che, in fondo, come dicono gli organizzatori, “se te pol andar a pie o inbici su per de là, te pol andar a pie o in bici per tuto”.

Tempi record a parte, la Rampigada Santa è stata ancora una volta un successo, riuscendo a coinvolgere sia professionisti che amatori, gli uni attirati dalla difficoltà dell’impresa e gli altri dal divertimento e dal “morbin” legato alla manifestazione. Oltre al “palleggiatore pazzo”, tra i partecipanti va infatti sicuramente ricordato chi è partito vestito con un kimono nero e chi da wonder woman. Non di meno, va citato Mattia Bembi, il più giovane ciclista, di soli 8 aani. Per non parlare di Camilla Zennaro e Francesco Magli, podisti di appena  4 anni. Per par condicio vanno citati i “diversamente giovani”, Frances Anderson di  e Claudio Sterpin di 79 anni.

Più di 1000 persone presenti domenica all’Obelisco hanno potuto partecipare a questa festa, che ha inoltre coinvolto importanti realtà associative cittadine quali, fra le altre, la LILT, Lega Italiana Lotta ai Tumori, la Associazione donatori sangue, la Fai, che ha organizzato tour di riscoperta dell’Obelisco, ViaggiareSlow, che si dedica alla promozione del cicloturismo del nostro territorio. Un fine settimana di festa e solidarietà all’insegna della sostenibilità ambientale, al termine del quale ciò che resta è la consapevolezza che una Trieste più a portata di spostamenti a piedi e in bici è possibile.

Le classifiche complete per categoria sono consultabili su www.spiz.it.

 

7ª RAMPIGADA SANTA
manifestazione sportiva e di promozione sociale di corsa e in bicicletta a sostegno della mobilità sostenibile
domenica 16 settembre 2018 ore 10
Scala Santa, Trieste (Italia)
foto da https://www.spiz.it/

L’Associazione di Promozione Sociale SPIZ, in collaborazione con la Società Nautica Giacinto Pullino Associazione Sportiva Dilettantistica, e con la co-organizzazione del Comune di Trieste, organizza domenica 16 settembre 2018 la manifestazione ciclistica e podistica individuale a cronometro aperta a tutte e a tutti, denominata “7ª Rampigada Santa”.

La manifestazione si colloca all’interno della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile (European Mobility Week) con l’obiettivo sociale di sensibilizzare la cittadinanza a una Mobilità più Sostenibile e all’uso della “propulsione umana” per gli spostamenti urbani, attraverso una dimostrazione estrema e provocatoria del concetto di mobilità sostenibile: “Se se pol andar su de là a pie e in bici… se pol andar a pie e in bici per tuto” (“Se si può andare su per Scala Santa a piedi o in bicicletta… si può andare a piedi e in bicicletta dappertutto”).
Partenza dal rione di Roiano (confluenza via Villan de Bachino, via Montorsino e via Giusti) e arrivo alla fine di Scala Santa (confluenza con via Bonomea in zona ex Park Hotel Obelisco) per un totale di poco più di 2.000 metri di lunghezza e 326 metri di dislivello (pendenza media 16,2% – minima 10,8% – massima 20%). Fondo stradale interamente in pavè realizzato con cubi di porfido (bolognini).
Partenza dal rione di Roiano (confluenza via Villan de Bachino, via Montorsino e via Giusti) e arrivo alla fine di Scala Santa (confluenza con via Bonomea in zona ex Park Hotel Obelisco) per un totale di poco più di 2.000 metri di lunghezza e 326 metri di dislivello (pendenza media 16,2% – minima 10,8% – massima 20%). Fondo stradale interamente in pavè realizzato con cubi di porfido (bolognini).
Le iscrizioni dovranno essere fatte entro e non oltre giovedì 13 settembre 2018 utilizzando esclusivamente il form a disposizione sul sito ufficiale di SPIZ Associazione di Promozione Sociale all’indirizzo “7ª Rampigada Santa 2018 – Iscrizione”. L’iscrizione avrà validità di adesione a SPIZ Associazione di Promozione Sociale in qualità di Socio Sostenitore (link allo Statuto dell’Associazione). In seguito all’iscrizione online verrà inviata una mail con il riepilogo dei dati del concorrente. Ai sensi dell’art. 42-bis comma 2 della Legge n.98 del 9 agosto 2013, per l’iscrizione è necessario essere in possesso dell’attestazione di idoneità fisica, che deve essere inoltrata all’associazione di Promozione Sociale SPIZ, entro e non oltre giovedì 13 settembre 2018, secondo le modalità riportate nel successivo art. 6. L’atleta che volesse cimentarsi nel DUATHLON SANTO, ovvero la Rampigada Santa in entrambe le discipline, dovrà eseguire una doppia iscrizione tenendo conto del tempo che gli è necessario per completare la prima prova, recuperare e tornare alla partenza per essere in grado di ripartire nella seconda prova.

La quota di partecipazione alla gara è stabilita in EUR 15,00 (quindici) ed è comprensiva del pacco gara che verrà consegnato al termine della prova personale. Il pagamento della quota di iscrizione può essere effettuato online (www.spiz.it) al termine del form di iscrizione, o in alternativa tramite bonifico bancario sul conto:

IT56Q0501802200000011284403
presso::

Banca Popolare Etica Filale di Trieste
intestato a:
SPIZ Associazione di Promozione Sociale – via Giacomo Matteotti n°20/a – 34138 – TRIESTE codice fiscale 90123670326
con la causale:

7ª Rampigada Santa 2018 – Iscrizione Concorrente n°## – COGNOME NOME
Copia della ricevuta di avvenuto bonifico e copia dell’attestazione di idoneità fisica, vanno spedite via mail all’indirizzo rampigada@spiz.it oppure via fax al numero +39.040.360753 entro e non oltre giovedì 13 settembre 2018. In caso di rinuncia del concorrente, la quota di partecipazione versata non verrà in nessun caso restituita.

Sabato 15 settembre 2018 dalle ore 12:00 alle ore 18:00 presso il piazzale dell’Obelisco, domenica 16 settembre 2018 a partire dalle ore 07:30 e fino alle ore 09:30 presso lo stand alla partenza (Roiano) sarà attivo il servizio di accreditamento e consegna dei pettorali e dei microchip ai partecipanti. Su indicazione della Federazione Italiana Cronometristi Sezione di Trieste i PODISTI dovranno fissare il pettorale sul petto mentre i CICLISTI lo dovranno fissare sulla schiena. Al termine della prova il concorrente dovrà restituire il pettorale e il microchip presso lo spazio allestito all’Obelisco, sede di Arrivo e Premiazioni. La mancata riconsegna del microchip prevederà una penale di EUR 15,00 (quindici).
La partenza della gara sarà data alle ore 10:00:00 di domenica 16 settembre 2018 con partenze successive ogni 30 secondi in base all’ordine di iscrizione e senza distinzione tra PODISTI e CICLISTI. A ogni numero di pettorale corrisponde un solo atleta. Le partenze sono fisse ogni 30 secondi. Ogni pettorale parte sempre e comunque all’ora fissata. Il tempo inizia a scorrere anche se l’atleta non è ancora allo start.
Le classifiche saranno stilate in base al risultato cronometrico rilevato tramite microchip gestito dalla Federazione Italiana Cronometristi Sezione di Trieste. Sarà stilata una classifica ASSOLUTA per la disciplina CICLISMO e PODISMO con distinzione di sesso. Inoltre verranno stilate classifiche per categoria suddivise per sesso e per disciplina. Verrà stilata una classifica speciale per i concorrenti che si cimenteranno in entrambe le discipline, suddivisa per sesso, data dalla somma dei tempi delle due prestazioni e denominata DUATHLON SANTO.
Le premiazioni della gara si svolgeranno presso il piazzale dell’Obelisco sede di Arrivo non appena verranno completate le classifiche. Verranno premiati i primi classificati ASSOLUTI per disciplina (1ª donna ciclista, 1ª donna podista, 1° uomo ciclista e 1° uomo podista). Verranno inoltre premiate le prime donne e i primi uomini classificati per ogni categoria e per ogni disciplina. I vincitori ASSOLUTI NON entreranno a far parte delle classifiche di categoria. Verranno premiati la prima donna e il primo uomo della speciale classifica DUATHLON SANTO. Altri premi verranno assegnati ai concorrenti più giovani e meno giovani, sia donne che uomini, e sia ciclisti che podisti, tra tutti i concorrenti iscritti. All’ultimo classificato verrà assegnato il “Premio Cagoia”. Verrà inoltre assegnato un Premio Speciale SPIZ. Al termine, per tutti i partecipanti non premiati da altro riconoscimento, verranno estratti a sorte dieci premi speciali. Maggiori dettagli sui premi della 6ª Rampigada Santa sono visionabili alla pagina Montepremi della 7ª Rampigada Santa 2018.
Durante la gara sarà assicurata l’assistenza sanitaria di pronto soccorso a tutti i concorrenti, che terminerà con l’arrivo dell’ultimo concorrente in gara. Per i soli concorrenti in gara sarà previsto un trasporto borse dalla partenza all’arrivo. La borsa dovrà essere contrassegnata a cura del concorrente con il proprio numero di pettorale. La raccolta terminerà alle ore 09:45 e il mezzo di trasporto lascerà inderogabilmente la zona di partenza allo start del primo concorrente in gara (ore 10:00:00). In alternativa i concorrenti potranno lasciare alla partenza gli indumenti indossati durante l’attesa dell’inizio della propria prova. Tali indumenti verranno raccolti e portati all’arrivo solo al termine della prova dell’ultimo concorrente in gara. All’arrivo sarà predisposto un servizio ristoro.
Con l’iscrizione alla gara, secondo le modalità previste nell’art.5 del presente Regolamento, il partecipante dichiara di aver preso visione e di accettare il regolamento della manifestazione. Dichiara altresì di essere in possesso del certificato medico attestante la propria idoneità fisica, di avere le capacità tecniche e fisiche per affrontare la competizione proposta e il percorso di gara come specificato nell’art.3 e di accettare i provvedimenti dell’Organizzazione attinenti alla manifestazione in corso. Il partecipante si impegna ad assumere, a pena di esclusione dall’evento, un comportamento conforme ai principi di lealtà e correttezza sportiva in occasione della gara e a non assumere, in nessun caso, comportamenti contrari alla legge e alle norme del regolamento, che possano mettere in pericolo la propria o l’altrui incolumità. Il partecipante, consapevole dei rischi connessi alla pratica di discipline sportive, solleva l’organizzazione e gli sponsor da qualsiasi responsabilità, diretta e indiretta, per eventuali danni materiali e non materiali e/o spese (ivi incluse le spese legali), che dovessero derivargli a seguito della partecipazione all’evento sportivo, anche in conseguenza del proprio comportamento. Il partecipante, infine, con l’iscrizione si assume ogni responsabilità che possa derivare dall’esercizio dell’attività sportiva in questione e solleva gli organizzatori e gli sponsor da ogni responsabilità civile e penale, anche oggettiva, in conseguenza di infortuni cagionati a sé o a terzi, da eventi morbosi verificatisi sia durante lo svolgimento della gara, sia nell’area in cui si svolge la manifestazione, o conseguenti a insidie, all’utilizzo delle infrastrutture, nonché solleva gli organizzatori da ogni responsabilità legata a furti e/o danneggiamenti di qualsiasi oggetto personale.
All’atto dell’iscrizione il partecipante autorizza espressamente l’Organizzazione a utilizzare gratuitamente, a fini promozionali o commerciali, le immagini fisse o in movimento, fotografiche e video, che fossero effettuate durante la manifestazione e che eventualmente lo ritraggano durante la propria partecipazione, su tutti i supporti, compresi i materiali promozionali e/o pubblicitari, in tutto il mondo e per tutto il tempo massimo previsto dalle leggi, dai regolamenti, dai trattati in vigore, compresa la proroga eventuale che potrà essere apportata al periodo previsto.
Ai sensi dell’art.13 e art.14 del Regolamento 2016/679/UE, più noto come GDPR (General Data Protection Regulation), si precisa che le informazioni inserite sono riservate e ad uso esclusivo del destinatario e che il firmatario è il solo responsabile della veridicità, liceità e correttezza dei dati inseriti. Spiz Associazione di Promozione Sociale, “titolare” del trattamento dei dati, è tenuta a fornire alcune informazioni riguardanti l’utilizzo dei dati personali forniti con il presente modulo. Il trattamento dei dati avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con finalità di adesione e/o iscrizione all’iniziativa e per comunicazioni su future iniziative, e garantisce la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. Con la firma del presente modulo si manifesta il consenso al trattamento dei dati personali. Si informa inoltre che il GDPR conferisce ai cittadini l’esercizio di specifici diritti. Con la firma e/o sottoscrizione del presente modulo si autorizza Spiz Associazione di Promozione Sociale al trattamento dei dati personali forniti per le finalità indicate nell’informativa Cookies and Privacy Policy.
Share
Trieste
Scala Santa, Roiano-Gretta-Barcola-Cologna-Scorcola, Trieste, UTI Giuliana, Friuli Venezia Giulia, 34135, Italia Mappa

Nella stessa categoria

Jotamata: gran finale
Jotamata: gran finale

TRIESTE- Nella tipica stagione della bora si sta svolgendo con grande successo la nuova iniziativa all’insegna della [Read More]

Il Nuovo Mondo
Il Nuovo Mondo

Due appuntamenti natalizi per la Banda Cittadina di Muggia “Amici della Musica” che come ogni anno formulerà [Read More]

Jotamata
Jotamata

TRIESTE- Nella tipica stagione della bora prende il via una nuova e inedita iniziativa, tra tradizione e innovazione, [Read More]

Giochi/Games. Entrare nella complessità
Giochi/Games. Entrare nella complessità

15 giovani studiosi da tutto il mondo a Trieste per le Giornate di studio su teoria dei giochi e complessità [Read More]

30° anniversario di attività musicale di Denis Novato
30° anniversario di attività musicale di Denis Novato

Martedì 27 novembre dalle ore 20.30 il musicista triestino Denis Novato, campione del mondo di fisarmonica diatonica, [Read More]