Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Sunday May 19th 2019

Pages

Insider

Archives

8° Travelling Africa

AFFICHE_1_FACEBOOK-6_Palmares_Sabbat_El_A_d_aout_2013

Dal 17 al 29 novembre si svolgerà l’8° Travelling Africa, con un calendario ricco di eventi e novità. Il 19 e 20 novembre alle 20.30, al Teatro dei Fabbri, due serate di cinema: il 19 “Case départ” di tre registi francesi di origine africana, un film comico che ricorda da vicino il classico nostrano “Non ci resta che piangere” perché utilizza l’espediente del ritorno al passato, che in questo caso sarà il 1780, in pieno auge della schiavitù, in una piantagione di canna da zucchero dei Caraibi.

Il 20 sarà il momento dei cortometraggi: due dalla Tunisia e uno dal Burkina Faso. Dopo la proiezione sarà animato un dibattito a cura dall’Associazione Donne Africa.

La terza proiezione avrà luogo il 25 novembre sempre alle 20.30, al Cinema Ariston, nel contesto della Settimana UNESCO per l’educazione allo sviluppo sostenibile. Verranno proiettati il cortometraggio “Daouda e la minera d’oro” del burkinabé Rasò Ganemtoré e il documentario “La cospirazione della lampadina” della tedesca Cosima Dannoritzer.  Durante il dibattito, che seguirà la proiezione verrà presentata la Campagna “Minerali clandestini”, volta a sensibilizzare sul tema della filiera, spesso insanguinata, dei metalli.

Il tema si sposa alla perfezione con quello della mostra fotografica “Coltan insanguinato” visitabile dal 17 al 29 novembre presso la biblioteca comunale Quarantotti Gambini. Il coltan è un metallo presente in tutti i cellulari, tablet e pc e l’80% dei giacimenti si trovano proprio nella R. D. del Congo. Il controllo di queste e altre risorse naturali sono all’origine di una guerra silenziosa che in pochi anni ha causato più di 5 milioni di morti. Il percorso farà conoscere i retroscena dello sfruttamento del coltan e proporrà azioni individuali e collettive per influire sull’eticità della filiera delle materie prime. Contestualmente saranno raccolti cellulari usati per sostenere la costruzione di cucine a energia solare in Ciad. Visite guidate saranno realizzate nelle mattinate, per le scuole (20 classi hanno già confermato la prenotazione).

Lunedì 24, su prenotazione, l’associazione Donne Africa proporrà una cena africana, nel corso della quale sarà avviata una raccolta di scarpe da destinare ad alcuni orfanotrofi in Camerun.

Infine, il Travelling dei bambini. Anche i più piccoli avranno i loro appuntamenti: mercoledì 19 alle 16.30, con Elena e Tomohiro Hashimoto, sarà realizzato un laboratorio di origami per la creazione di animali africani e giovedì 27, nel contesto della Settimana di Nati per leggere, la lettura animata di una fiaba della Costa d’Avorio a cura di Jean Jacque Malland.

Vai ai trailer dei film e ai dettagli degli appuntamenti

Share