Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Wednesday November 20th 2019

Pages

Insider

Archives

Arti e scienze nell’era post-accademica 🗓 🗺

Arti e scienze nell’era post-accademica

foto fornita da Maria Campitelli

Ridotto del Teatro Miela, Trieste Mercoledì 10 Luglio 2019

Arti e scienze esprimono aspetti fondamentali della cultura delle società. Esemplificano il pensiero astratto, interpretano il reale e rappresentano, da punti di vista complementari, la complessità del loro tempo. Connubio indissolubile. Ne fu esemplificazione somma Leonardo, con studi e opere che intrecciano arti, scienze e tecnologie, al servizio delle conoscenze e delle rappresentazioni.

Nell’era post-accademica degli avanzamenti scientifici, decisioni importanti per lo sviluppo delle scienze vedono partecipi anche pubblici di non esperti. Cittadini e cittadine vengono chiamati a esprimere un pensiero critico su argomenti scientifici; non solo a conoscere e ad essere spettatori e spettatrici di innovazione e cambiamento ma a farsi promotori e attori di processi di conoscenza e sviluppo.

Le modalità di comunicazione e i processi di partecipazione divengono fondamentali per permettere alle scienze come alle arti di mettere in atto dinamiche sociali di cambiamento e innovazione nell’ottica di una democratizzazione delle conquiste e della co-costruzione delle conoscenze.

In\Visible Cities partecipa a uno dei maggiori discorsi della contemporaneità aprendo al pubblico un dialogo tra esperti, artisti, curatori di festival ed eventi che esplorano il connubio tra arti e scienze.

Programma

9,00 – 9,30 Accoglienza e registrazione

9,30 – 9,50
Introduce e modera Pier Luigi Capucci, Accademia di Belle Arti L’Aquila, Presidente di Noema Le due verità e lo sguardo plurale

9,50 – 10,20
Serena Mizzan, direttore Science Centre Immaginario Scientifico, Trieste – Pordenone – Tavagnacco (Italy), in conversazione con Maurizio Lorber, Storico dell’arte, Trieste (Italy) Leonardo 4.0. Dall’osservazione al pensiero scientifico

10,20 – 10,40
Miruna Amza, Scientifica Bucharest e Cluj-Napoca (Romania) Art meets Science: a way of knowing

10,40 – 11,00
Paola Rodari, proEsof 2020, Trieste (Italy)
Il ruolo della scienza e dell’arte nella discussione del nostro futuro

11,00 – 11,20 Coffee Break

11,20 – 11,40
Adriaan Eeckels, European Commission, JRC SciArt Project leader SciArt: Arte e Scienza al JRC

11,40 – 12,00
Freddy Paul Grunert, European Commission, curatore di Resonances III, Datami
Cristina Fiordimela, European Commission, Exhibition Designer di Resonances III, Datami L’approccio sistemico di Resonances III e Datami

12,00 – 12,20
Maria Campitelli, Gruppo78, Trieste (Italy) Robotics, Trieste 4.0. Il porto dell’innovazione

12,20 – 12,40 Ajariot – Performing Arts Collective, Biella (Italy)

A Glimpse of D.A.K.I.N.I. – Performance

12,40 – 13.00 Sessione di domande e risposte

Share
Arte e spettacolo
Teatro Miela, 3, Piazza Luigi Amedeo Duca degli Abruzzi, Città Nuova-Barriera Nuova-San Vito-Città Vecchia, Trieste, UTI Giuliana, Friuli Venezia Giulia, 34132, Italia Mappa

Nella stessa categoria

Io non sono un numero
Io non sono un numero

Laura Poretti Rizman intervista Sabrina Morena LPR: Incontriamo Sabrina Morena prima del debutto del nuovo spettacolo [Read More]

Valzer per un mentalista
Valzer per un mentalista

“In “Valzer per un mentalista” di Davide Calabrese e Fabio Vagnarelli, per la regia di Marco Lorenzi, il Teatro [Read More]

Come ammazzare la moglie o il marito  senza tanti perché
Come ammazzare la moglie o il marito senza tanti perché

AL TEATRO DEI FABBRI NELL’AMBITO DELLA RASSEGNA DI TEATRO CONTEMPORANEO DELLA CONTRADA VA IN SCENA “COME AMMAZZARE [Read More]

6 Pence – Queen Tribute “A night in the theater”
6 Pence – Queen Tribute “A night in the theater”

6 PENCE – QUEEN TRIBUTE “A night in the theater” TEATRO BOBBIO, Via del Ghirlandaio 12 TRIESTE Giovedì 21 [Read More]

Così parlò Monna Lisa
Così parlò Monna Lisa

“COSI’ PARLO’ MONNA LISA” Il 22 novembre al Teatro Verdi di MUGGIA Il 23 novembre al Teatro [Read More]