Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Tuesday October 24th 2017

Pages

Insider

Archives

Cantico dei cantici

SELEZIONE_Cantico dei Cantici_ph.VirgilioSieni_foto fornita dal Teatro Stabile del FVG

“Cantico dei cantici è il balletto coreografato da Virgilio Sieni, atteso ospite di TSDanza 3.0, il festival organizzato dal Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Lo spettacolo andrà in scena in data unica mercoledì 19 aprile alle 20.30, portando davanti alla platea del Politeama Rossetti un esempio di danza contemporanea d’alto livello, riconosciuta e premiata in Italia e all’estero”.

Danza italiana di alto livello con il linguaggio Virgilio Sieni protagonista al Politeama Rossetti, mercoledì 19 aprile, per il festival “TS Danza 3.0” organizzato dal Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Assente da molto da Trieste, Sieni vi presenta uno spettacolo di grande suggestione.

Il più sublime e antico dei testi, il Cantico dei Cantici, è infatti la materia che ispira il nuovo spettacolo di Virgilio Sieni, fin dai primi anni Ottanta un protagonista della scena contemporanea ed oggi coreografo e danzatore riconosciuto a livello internazionale (nel 2013 è direttore della Biennale di Venezia – Settore Danza, più volte rappresenta l’Italia in prestigiose cornici internazionali, è presente con i suoi lavori nei maggiori enti lirici ed istituzioni italiane).

Sia nella sua formazione, che nel suo linguaggio creativo ha mantenuto un respiro aperto alle esperienze più ampie: la danza classica e contemporanea si intrecciano ad arti visive, architettura e arti marziali nei suoi studi come pure nella costruzione delle sue coreografie. Si forma così un linguaggio di profonda originalità ed efficacia, seguito con attenzione crescente dalle platee e dalla critica che lo definisce «tra i pochissimi capaci tramite il movimento di dar vita a composizioni che parlano ancora dell’“umano”, delle sue debolezze e fragilità» (Goffredo Fofi) e un artista «le cui opere si offrono come un pensiero in forma di danza e sulla danza» (Roberto Giambrone).

Affronta in chiave singolare anche il Cantico dei Cantici: per dare sostanza teatrale alle vibrazioni di queste parole misteriose e commoventi, immediate e poetiche, sceglie sei danzatori e un contrabbassista che divide con loro la scena.

Si tratta di Daniele Roccato, solista e compositore, che è stato invitato a suonare in molti dei festival e nelle sale da concerto più prestigiose del mondo, spesso presentando le proprie composizioni. Nella sua carriera ha spesso collaborato a progetti drammaturgici (con Vitaliano Trevisan) e nell’ambito del teatro d’avanguardia (ha composto per la Socìetas Raffaello Sanzio).

«Tutto si origina dal libro conosciuto come Cantico di Salomone, il più sublime tra i cantici, dove confluiscono, a partire dal IV secolo a.C., poemi mesopotamici» spiega Virgilio Sieni.
Amore mio dimmi – dove /Pascoli il tuo bestiame? /Ho grande voglia di rannicchiarmi /Nella sua ombra /Mi stravolgi la mente /Sorella mia e sposa /Mi stravolgi la mente /La sua testa è oro puro / Le giunture delle tue cosce /Una mano d’artista le torniva…

«Qualcosa accade in una pianura d’oro, tavola dove si svolge l’azione» continua. «Corpi che si definiscono attraverso il bagliore della luce che sempre si muove tra notturno e penombra. Tutto si articola attraverso otto momenti: idilli pastorali, frammenti sull’amore in forma di adiacenza, vicinanza e tattilità. Nel silenzio tagliente, vacuum lucreziano».

Trasuda lirismo e sensualità, idillio e verità fin dall’illustrazione del suo coreografo, questo atteso balletto: «La proliferazione continua del gesto – conclude Sieni – tende a creare uno spazio scheggiato dove la danza perduta di uomini e donne, stravolge i corpi che insieme tendono a costruire la fisicità di un luogo primordiale e primitivo. Si odora di origine. Una canzone a due voci che risuona in tutti i corpi. Piacere, dolcezza e tormento dei gesti. S’intravede nella penombra un pascolo odoroso di corpi. Otto momenti che indagano, se è possibile, e se così si può dire, il vuoto sacrale che non nega niente e annuncia qualcosa con le sue membra».

“Cantico dei Cantici” va in scena con la coreografia, regia, e scene di Virgilio Sieni. Ne sono interpreti Claudia Caldarano, Luna Cenere, Riccardo De Simone, Maurizio Giunti, Giulia Mureddu, Davide Valrosso.
Le musiche originali sono eseguite dal vivo dall’autore, Daniele Roccato al contrabbasso. L’elemento scenico in foglie d’oro è di Giusto Manetti Battiloro S.P.A.

Ha curato le luci Mattia Bagnoli, mentre firma i costumi Elena Bianchini.
Lo spettacolo è prodotto da Festival Aperto / Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, Compagnia Virgilio Sieni.

In occasione dello spettacolo “Cantico dei Cantici”, martedì 18 aprile è stata organizzata una masterclass rivolta ad allievi di danza contemporanea (livello medio/ avanzato) di scuole della regione. la classe sarà tenuta da Giulia Mureddu, danzatrice e coreografa della compagnia di Virgilio Sieni dalle ore 18 alle 20 presso la A.S.D. ArteffettoDanza diretta da Corrado Canulli, nella sede di via del Coroneo 15.

Per tutte le informazioni su abbonamenti, biglietti e adesioni a TSDanza 3.0, ci si può rivolgere alla Biglietteria del Politeama Rossetti o nei consueti punti vendita dello Stabile regionale, o sul sito del Teatro, www.ilrossetti.it.

Share
Previous Topic:

Nella stessa categoria

Bolero/Trip-Tic
Bolero/Trip-Tic

Bolero/Trip-Tic coreografie di Giorgia Nardin, Chiara Frigo, Francesca Pennini, musiche originali di Claude Debussy [Read More]

Wonderland
Wonderland

TRIESTE – Una prima entusiasmante sigla il secondo concerto in cartellone per la Stagione autunno – inverno [Read More]

La storia di un ragazzo dall’Afghanistan
La storia di un ragazzo dall’Afghanistan

Arriva direttamente da Vienna lo spettacolo teatrale che andrà in scena venerdì 27 e sabato 28 ottobre al Polo [Read More]

Made in Italy Tour 2017
Made in Italy Tour 2017

Made in Italy Tour 2017 23 e 24 ottobre 2017 - TRIESTE, PalaRubini Alma Arena Ore 19.00 apertura porte Ore [Read More]

Warning: mime_content_type(/https://mail.libero.it/appsuite/api/image/mail/picture?folder=default0%2FINBOX&id=56467&uid=BE8ECBFA-307C-4917-8A3A-A56F529DE99F): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.freaksonline.it/home/freaks/wp-content/themes/antisnews/cropper.php on line 401 Warning: finfo_file(/https://mail.libero.it/appsuite/api/image/mail/picture?folder=default0%2FINBOX&id=56467&uid=BE8ECBFA-307C-4917-8A3A-A56F529DE99F): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.freaksonline.it/home/freaks/wp-content/themes/antisnews/cropper.php on line 409
Amici della Contrada 2017
Amici della Contrada 2017

Al via le attività degli Amici della Contrada lunedì 23 ottobre alle 17.30 con l’appuntamento “incontri con gli [Read More]