Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Monday June 17th 2019

Pages

Insider

Archives

Condominio Europa o come diventare europei doc!

 

 

TEATRO STABILE SLOVENO
PRELUDIO ALLA STAGIONE IN ABBONAMENTO A GORIZIA

lunedì 30 ottobre– Kulturni dom Gorizia

ore 19.30
presentazione della stagione e aperitivo
ore 20.30
CONDOMINIO EUROPA-Come diventare europei doc!
regia: Sabrina Morena

 

condominio europa, foto fornita da TSS

 

Teatro Stabile Sloveno, Bonawentura /Teatro Miela
in collaborazione con ZSKD e Mittelfest

Sabrina Morena, Martin Lissiach, Daniel Dan Malalan 
Condominio Europa o come diventare europei doc!
REGIA: Sabrina Morena

giovedì 26 ottobre alle ore 20.30
nella sede dell’associazione culturale di Barcola (via Bonafata 6)
sabato 28 ottobre alle ore 20.30
al Teatro Verdi di Muggia
(LO SPETTACOLO SI SVOLGE IN LINGUA SLOVENA E ITALIANA, SENZA BISOGNO DI SOVRATITOLI)

Nell’Europa unita avremmo bisogno di un dialogo più autentico e di una maggiore comprensione delle ragioni degli altri e questa mancanza apre la via a inutili pregiudizi che rendono molto più difficoltosa la convivenza in questo “condominio” multiculturale. Di questo parla in tono umoristico lo spettacolo del Teatro Stabile Sloveno e di Bonawentura-Teatro Miela Condominio Europa, che ci spiega “come diventare europei doc!”. Lo spettacolo è stato realizzato in collaborazione con l’Unione dei circoli culturali sloveni e Mittelfest: è a più mani anche la firma del testo, a cura della regista Sabrina Morena, di Martin Lissiach e Daniel Dan Malalan che è anche protagonista dello spettacolo insieme a Nikla Petruška Panizon.
La commedia bilingue che non ha bisogno di sovratitoli andrà in scena giovedì 26 ottobre alle 20.30 nella sede dell’Associazione culturale di Barcola in via Bonafata 6 e sabato 28 ottobre alla stessa ora al Teatro Verdi di Muggia, in collaborazione con il Comune di Muggia.
Protagonisti della vicenda sono un cantante d’opera triestino e la sua compagna: il primo è un conservatore, la seconda è appassionata di culture esotiche, uno è legatissimo alle tradizioni carsiche, l’altra una vegetariana e salutista convinta. Con loro dialogano attraverso una sorta di videocitofono i condomini, che con i loro diversi punti di vista interpretano abitudini e stereotipi legati ai paesi di provenienza, per parlare con leggerezza di una diversità che non deve essere un motivo di divisione.

 

Share

Nella stessa categoria

Costanza Macras per Ufo
Costanza Macras per Ufo

GIOVEDì 6 GIUGNO – PERFORMANCE DAL VIVO CON COSTANZA MACRAS PER LA CONTRADA . SONO GLI UFO DI MARCELA SERLI [Read More]

Aperte le prevendite per i fuori abbonamento alla Contrada
Aperte le prevendite per i fuori abbonamento alla Contrada

DA MARTEDì 4 GIUGNO APERTE LE PREVENDITE DEI  FUORI ABBONAMENTO 2019/2020 CON LUCA ARGENTERO, MONI OVADIA E [Read More]

Spazi liminali di genere, Ufo atterra alla Stazione Rogers
Spazi liminali di genere, Ufo atterra alla Stazione Rogers

Con la direzione artistica di Marcela Serli per La Contrada Teatro Stabile di Trieste, il progetto UFO nasce [Read More]

Festival Viktor Ullmann 6 edizione
Festival Viktor Ullmann 6 edizione

Associazione “Musica Libera” www.festivalviktorullmann.com FESTIVAL “VIKTOR ULLMANN” VI edizione 2019-2020 [Read More]

ShorTS International Film Festival 2019
ShorTS International Film Festival 2019

Il festival triestino, in programma dal 28 giugno al 6 luglio, annuncia i titoli di “Nuove Impronte”, la sezione [Read More]