Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Tuesday July 23rd 2019

Pages

Insider

Archives

Consigli da applicare quando siamo fuori casa

– Non gettiamo i sacchetti di plastica nella spazzatura, ma conserviamoli per altri usi. Se ogni famiglia italiana riutilizzasse almeno un sacchetto al giorno si risparmierebbero l’equivalente di 200 mila tonnellate di petrolio all’anno.

– Usiamo più possibile i mezzi di trasporto pubblici, cercando di avere pazienza anche laddove il servizio non é sufficiente. Quando ci spostiamo con l’autovettura cerchiamo di utilizzare un solo veicolo per più persone. Oltre alle minori emissioni di gas di scarico ne deriverà anche un notevole risparmio economico.

– Non gettiamo in mare e sulla spiaggia alcun genere di spazzatura. Sono 110 le tonnellate di rifiuti che alcuni volontari hanno raccolto, in una mattina, su 200 spiagge italiane.

– In Thailandia non compriamo piantine di orchidee. Sono minacciate di estinzione.

– In montagna evitiamo di sciare fuori pista o addirittura in mezzo alla vegetazione. Le lamine affilate degli sci feriscono il fusto delle piante giovani compromettendo la loro crescita.

– Non abbandoniamo mai sulla spiaggia o in mare sacchetti o bicchieri di plastica. Una ricerca su una colonia di albatros ha rilevato che il 90% aveva tracce di plastica nel sistema digestivo.

– Non buttiamo in mare le batterie esauste. Rilasciando piombo e acido solforico distruggono ogni forma di vita.

– Non preleviamo dai fondali corallo rosso, corallo nero e stelle marine rosse. Sono specie rare e rischiano seriamente di estinguersi.

– Se andiamo in barca diamo la preferenza a quelle a remi oppure a vela. Il rumore delle barche a motore é fonte di stress per tutti gli animali marini.

– Non lasciamo in giro gli anelli di plastica utilizzati per tenere insieme le lattine. Portiamoli a casa e prima di gettarli nella spazzatura tagliamoli con le forbici. Pellicani e gabbiani possono infilarci il collo e soffocare.

– In Sardegna giriamo al largo di cala Luna e cala Gonone nel golfo di Orosei. Eviteremo di disturbare gli ultimi esemplari di foca monaca.

– All’inizio dell’estate non andiamo sulla spiaggia dei Conigli a Lampedusa. E’ l’unica spiaggia in Italia dove le tartarughe marine vanno a deporre le uova.

Share

Nella stessa categoria

Bioest 2016
Bioest 2016

Torna per il 23esimo anno Bioest, la tradizionale Fiera dei prodotti naturali e delle Associazioni ambientaliste, [Read More]

Doggy Bag? Si grazie!
Doggy Bag? Si grazie!

Istituzione del Doggy Bag nei ristoranti di Trieste. Approvata sotto forma di raccomandazione la mozione presentata dal [Read More]

Ferriera di Servola: Manifestazione cittadina
Ferriera di Servola: Manifestazione cittadina

Domenica 31 gennaio 2016 alle ore 15 manifestazione cittadina sul tema della Ferriera di Servola. [Read More]

UNIVILLAGE 2015 “VIAGGIO: Confini, Mobilità, Culture”
UNIVILLAGE 2015 “VIAGGIO: Confini, Mobilità, Culture”

Ritorna il Festival degli studenti all’Università di Trieste, con
 incontri, dibattiti, workshop, teatro, DJ-set e [Read More]

3ª Rampigada Santa
3ª Rampigada Santa

Torna la crono-scalata di Scala Santa per dimostrare a tutti che se si può andare su di là a piedi o in bicicletta, [Read More]