Da Maria Teresa alla reale emancipazione femminile – realtà industriale al femminile a Rovigno 🗓

Prosegue il ciclo di conferenze organizzato dall’Associazione Italia – Austria, con la collaborazione del Comune di Trieste. Venerdì 29 marzo alle ore 17,30 nella Sala Bobi Bazlen di Palazzo Gopcevich in via Rossini, 4 a Trieste, ci sarà la conferenza della giornalista Rosanna Turcinovich Giuricin dal titolo “Da Maria Teresa alla reale emancipazione femminile – realtà industriale al femminile a Rovigno”.

La rivoluzione femminile di Maria Teresa, che regalò alle donne l’alfabetizzazione, fu ulteriormente implementata dal garantire loro il lavoro, vero strumento di emancipazione. L’esperienza di Rovigno è esperienza di tutto il territorio istriano, fiumano e giuliano. L’impero asburgico, il 16 agosto 1872, con l’inaugurazione di un reparto per la lavorazione del tabacco nella riadattata caserma di via S. Damiano, entro le porte della cittavecchia di Rovigno, aveva, di fatto, dato il via ad una nuova era per le donne del posto. La possibilità di un sicuro guadagno divenne il seme dell’emancipazione della donna in una società strutturata rigidamente da secoli secondo categorie precise: contadini, pescatori, artigiani. All’inizio fu solo un laboratorio con lo scopo di mettere alla prova le potenzialità del posto. Un successo. Un anno dopo le operaie erano più di quattrocento, con uno stipendio fisso, in grado di mantenere una famiglia. Per la società di allora una vera e propria rivoluzione.

Rosanna Turcinovich, giornalista. Nata a Rovigno si è formata al quotidiano La Voce del Popolo di Fiume. Ha collaborato anche con Trieste Oggi, Il Meridiano, il Piccolo-Istria Amica, Telequattro e TeleCapodistria. E’ direttore del periodico La Voce di Fiume. Dal 2006 è corrispondente dall’FVG de La Voce del Popolo. L’ultimo suo romanzo s’intitola “Maddalena ha gli occhi viola”, Comunicarte edizioni.

Scheduled Echi dal Mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.