Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Tuesday June 25th 2019

Pages

Insider

Archives

Diritto di Dialogo, IX edizione

AL VIA A TRIESTE IL FORUM MONDIALE DEI GIOVANI

“DIRITTO DI DIALOGO”

IX EDIZIONE

foto fornita da Giulia Basso foto fornita da Giulia Basso

Lavoro. Storie, culture, diritti

30 settembre – 2 ottobre 2016

Trieste, Scuola Superiore di Lingue per Interpreti e Traduttori

GIOVANI STUDIOSI DI TUTTO IL MONDO SI RIUNISCONO A TRIESTE, PER DISCUTERE SUL TEMA DEL LAVORO E SUGLI SCONVOLGIMENTI EPOCALI CHE NE HANNO MUTATO LA FISIONOMIA. OLTRE 50 CONTRIBUTI DAI QUATTRO CONTINENTI, DALL’IRAN AL GIAPPONE, DAL CANADA ALLA TURCHIA, DALLA NIGERIA ALLA LITUANIA. TESTIMONIAL DELLA MANIFESTAZIONE LO SCRITTORE NICOLA LAGIOIA.

Ci sarà anche l’intervento aperto al pubblico dello scrittore ed editor Nicola Lagioia in occasione dell’apertura ufficiale della IX edizione del Forum mondiale dei Giovani “Diritto di Dialogo”, al via venerdì 30 settembre alle 11 a Trieste, presso l’Aula Magna della Scuola superiore di lingue moderne per interpreti e traduttori di via Filzi. Organizzato dall’Associazione “Poesia e Solidarietà” in collaborazione con il Centro Internazionale di Studi e Documentazione per la Cultura Giovanile, diretto dalla professoressa Gabriella Valera, e col Dipartimento di Studi Umanistici e il Dipartimento di Scienze Giuridiche, del Linguaggio, della Interpretazione e della Traduzione dell’Università di Trieste, il Forum vedrà la partecipazione di una cinquantina di giovani studiosi dai 18 ai 35 anni, provenienti da tutto il mondo. “Lavoro. Storia, culture, diritti”, ovvero le trasformazioni che hanno investito il mondo del lavoro nel Terzo Millennio, è il tema su cui quest’anno i giovani partecipanti sono stati chiamati a interrogarsi: sono stati selezionati una cinquantina di saggi, tra gli oltre 200 giunti da ogni angolo del globo in risposta al “call for paper 2016”, che saranno oggetto di dibattito con gli autori nelle giornate di studio del Forum.

L’edizione di quest’anno si aprirà con una presentazione del Forum e i saluti delle autorità, cui parteciperà anche la governatrice Debora Serracchiani, seguiti, alle 11.30, dall’intervento aperto al pubblico dello scrittore premio Strega 2015 ed editor Nicola Lagioia, che discuterà sul tema “Raccontare il disagio. Lavoro e giovani nell’Italia del XXI secolo”. “Per quanto spesso non sia facile da capire per chi ha più di cinquant’anni, o forse è solo difficile da accettare – dice Lagioia – sono almeno tre le giovani generazioni di italiani che si sono trovate a crescere, lavorativamente parlando, con delle prospettive ridotte rispetto a quelle che avevano avuto i loro genitori. La precarietà lavorativa diventa molto facilmente precarietà esistenziale, ed ecco che il XXI secolo è iniziato per i più giovani all’insegna di problemi molto diversi rispetto a ciò che si sarebbe creduto fino agli anni Novanta. Ci avevano detto “andate, laureatevi, e il mondo sarà vostro!”, ma evidentemente (pur essendoci laureati, magari con lode) le cose sono andate in maniera diversa. Se la politica non riesce per ora a offrire soluzioni convincenti per questi nuovi problemi, se non un risarcimento un motivo di conforto può arrivare da chi racconta storie, il cinema e la letteratura per esempio. Non sono pochi i romanzieri e i registi che hanno provato a raccontare l’Italia di questo nuovo paradigma. Non si tratta di fare arte socialmente impegnata, o edificante, e ancor meno voler applicare la pedagogia a ciò che non le pertiene. Solo, raccontare il paese reale, il nuovo mondo in cui ci è toccato di vivere, e al quale non eravamo preparati. Non si tratta neanche di essere per forza schiavi del realismo. A nuovi mondi, un nuovo modo di fare funzionare anche l’immaginazione”. Seguiranno, nel pomeriggio, alle 15, la presentazione, in panel tematici paralleli, dei lavori dei giovani studiosi. Alle 18 sarà la volta dell’intervento aperto alla cittadinanza di Michela Del Piero, presidente della Banca Popolare di Cividale, sul tema “Finanza etica ed economia sociale; l’esperienza di una banca popolare del Friuli Venezia Giulia”, che si avvarrà dell’introduzione di Felicitas Kresimon, presidente di Duemilauno Agenzia Sociale. Il Forum si concluderà nel pomeriggio di domenica 2 ottobre, con il consueto appuntamento con “Il dono delle culture”. Segui i lavori del Forum Mondiale dei Giovani sulla sua pagina Facebook

Share

Nella stessa categoria


Warning: mime_content_type(/freaks/wp-content/uploads/2017/09/DCÌERNE-3-e1506324100143.jpg) [function.mime-content-type]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.freaksonline.it/home/freaks/wp-content/themes/antisnews/cropper.php on line 401

Warning: finfo_file(/freaks/wp-content/uploads/2017/09/DCÌERNE-3-e1506324100143.jpg) [function.finfo-file]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.freaksonline.it/home/freaks/wp-content/themes/antisnews/cropper.php on line 409
Leggere e scrivere a scuola in sloveno
Leggere e scrivere a scuola in sloveno

Mercoledì 8 maggio con inizio alle ore 17.00 avrà luogo nella Sala Conferenze della Biblioteca Statale Stelio Crise