Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Tuesday February 20th 2018

Pages

Insider

Archives

Ferdinando Sanfelice di Monteforte presenta i suoi libri

VENERDÌ 17 MARZO 2017 AL CIRCOLO DELLA STAMPA DI TRIESTE DUE TEMI DI GRANDE ATTUALITÀ: PRESENTAZIONE DEI LIBRI GUERRA E MARE E DUE SECOLI DI STABILIZZAZIONE

foto fornita da Marianna Accerboni

Venerdì 17 marzo alle 17.30 nella Sala Paolo Alessi del Circolo della Stampa di Trieste (corso Italia 13) il prof. Georg Meyr, studioso di fama e docente di Storia delle relazioni internazionali all’Università di Trieste, e l’arch. Marianna Accerboni, curatrice e ideatrice dell’evento, presenteranno i libri Guerra e mare (Mursia, pgg. 225, € 20) e Due secoli di stabilizzazione. Gli insegnamenti del passato per il peacekeeping del futuro (Aracne, pgg. 330, € 16) scritti dall’amm. Ferdinando Sanfelice di Monteforte e incentrati su temi di grande attualità. Due libri, stilati con grande competenza e chiarezza, che fanno scuola. Il secondo volume, realizzato assieme a Laura Quadrella Sanfelice di Monteforte, tratta in particolare, attraverso la presentazione di una serie di casi esemplari, della ricerca e delle strategie di pace di ieri e di oggi. Coordinatore dell’incontro sarà il giornalista Pierluigi Sabatti, Presidente del Circolo della Stampa. Interverranno gli autori. Brindisi offerto da Tenuta Baroni del Mestri (Cormons, Gorizia).

A proposito di Guerra e mare, scrive nella presentazione l’amm. Giampaolo Di Paola, già ministro e capo di stato maggiore della Difesa: “In un mondo globalizzato il mare appartiene di diritto, insieme allo spazio e al cyberspazio, a quei global commons la cui gestione si confronta periodicamente con il dilemma libertà e controllo, uso proprio o viziato da interessi di parte. L’opera dell’amm. Sanfelice ne analizza tutte le sfumature che hanno accompagnato le vicende umane nel tempo, dalla guerra convenzionale a quella ‘asimmetrica’ e alle questioni relative alla tratta degli schiavi e alla pirateria, fenomeni che qualcuno s’illudeva fossero estinti da tempo, mentre sono prepotentemente di nuovo balzati all’attenzione dell’opinione pubblica”.

Per quanto riguarda Due secoli di stabilizzazione, che porta la prefazione di Virgilio Ilari, presidente della Società Italiana di Storia Militare, si osserva che negli ultimi decenni l’Occidente ha svolto, non sempre con esito positivo, numerose operazioni di pace e interventi umanitari, per rendere stabili paesi colpiti da crisi o piagati da lotte intestine. È giusto quindi riflettere su quanto fatto, prima di intraprendere nuove iniziative, e la storia degli ultimi due secoli ci è di grande aiuto. Infatti, i molti errori commessi nel passato, soprattutto da Napoleone e dalla Gran Bretagna, insieme ai pochi, ma significativi successi conseguiti dagli Stati Uniti e in un paio di occasioni dalla Francia, sono un termine di paragone per le operazioni recenti e una fonte preziosa di insegnamenti per il futuro.

Ferdinando Sanfelice di Monteforte, ammiraglio di Squadra, ha partecipato al salvataggio dei Boat People vietnamiti nel ’79, alle operazioni marittime NATO per la crisi dell’ex Jugoslavia e ha comandato l’operazione NATO antiterrorismo Active Endeavour. Già rappresentante Militare Italiano alla NATO e all’UE, ha insegnato all’Università Alfieri di Firenze, alla Cattolica di Milano ed è attualmente docente di Studi strategici all’Università di Trieste Polo di Gorizia. È anche autore dei volumi Strategy and Peace, I Savoia e il Mare, La Strategia, Le strategie Declaratorie della NATO e dell’UE, oltre che di numerosi saggi di carattere storico e strategico.

Laura Quadrella Sanfelice di Monteforte, giurista e politologo, dottore di ricerca in Diritto Internazionale, è specialista in terrorismo jihadista, counter-terrorism, questioni mediorientali, geopolitica, geostrategia e crimini internazionali. Già docente di Diritto internazionale e Politica estera dell’Unione Europea, attualmente insegna Counter-terrorism e Geopolitica e lavora presso il Ministero Affari Esteri. È autore di Il nuovo terrorismo internazionale come crimine contro l’umanità, Terrorismo “fai da te” e Perché ci attaccano. Al Qaeda, l’Islamic State e il terrorismo “fai da te”.  
DOVE: Sala Paolo Alessi del Circolo della Stampa · corso Italia, 13  · Trieste
QUANDO: 17 marzo 2017
ORARIO: ore 17.30
A CURA DI: Marianna Accerboni
INFO: 335 6750946

Share

Nella stessa categoria

29. Trieste Film Festival
29. Trieste Film Festival

29. TRIESTE FILM FESTIVAL 19-28 gennaio 2018 www.triestefilmfestival.it [Read More]

Prolungata l’apertura del Presepe di Sabbia
Prolungata l’apertura del Presepe di Sabbia

La 14° edizione del Presepe di Sabbia di Lignano sarà visitabile fino al 28 gennaio 2018. Per consultare le giornate [Read More]

Un ritratto, un dialogo finissimo
Un ritratto, un dialogo finissimo

Lunedì 22 gennaio, alle 20.30 il sipario si alzerà dunque sul concerto del talentuoso Duo internazionale Suyoen Kim - [Read More]

Amatrice legata da un presepio a  Lignano Sabbiadoro
Amatrice legata da un presepio a Lignano Sabbiadoro

PRESEPE DI SABBIA DI LIGNANO SABBIADORO INAUGURATO AD AMATRICE UN PRESEPE DI SABBIA REALIZZATO DALLE ASSOCIAZIONI [Read More]

Mostra Mercato dell’Ingegno Artistico Creativo
Mostra Mercato dell’Ingegno Artistico Creativo

Domenica 17 dicembre 2017 la Mostra Mercato dell'Ingegno Artistico Creativo si trasferirà eccezionalmente da piazza [Read More]