Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Tuesday October 16th 2018

Pages

Insider

Archives

Giorgio Catalan detenuto illegalmente dagli occupanti della Palestina

Da più giorni il triestino Giorgio Catalan, nostro collaboratore, è detenuto illegalmente presso Tel Aviv.
Giorgio stava visitando la Palestina occupata quando, ad Hebron, è stato arrestato dai militari di Netanyahu e portato in qualche posto nei pressi dell’aeroporto di Tel Aviv dove si trova tuttora.
Nonostante la richiesta di familiari ed amici che componevano il gruppo in visita alla Palestina occupata, nonostante l’intervento dei consoli italiani a Gerusalemme e Tel Aviv, nonostante l’attivo intervento dell’ex vicepresidente del Parlamento Europeo, Luisa Morgantini, l’esercito occupante non ha fornito spiegazioni.
Una volta di più assistiamo alla violazione dei più elementari rapporti civili e giuridici come vengono esercitati quotidianamente dal 1948 contro il popolo palestinese.
In questo fine settimana il regime di Tel Aviv ha dato ampia prova della sua natura imprigionando ed espellendo chi intendeva visitare e portare solidarietà ai palestinesi.
Questa è la prova più lampante che i Territori Occupati sono una immensa prigione con tanto di cinta muraria (Cisgiordania) e un immenso campo di concentramento e sterminio (Gaza).
Presto celebreremo il 25 aprile.
Lo celebreremo contro ogni fascismo ed ogni nazismo, di ieri e di oggi.
Non appena possibile aggiorneremo le informazioni.

Giorgio Stern
Salaam Ragazzi dell’Olivo
Comitato di Trieste

Share
Related Tags: ,

Commenti

  1. Edvino Ugolini ha detto:

    Inoltro p.c. e mi rallegro per il rilascio di Giorgio!
    Edvino
    ——– Messaggio originale ——–
    Data: Mon, 16 Apr 2012 22:00:12 +0200
    Oggetto: Giorgio Catalan, arrestato a Hebron, torna a Roma domani
    Giorgio Catalan, fermato a Hebron Mercoledi’ 11 Aprile, verrà messo su un volo della El Al che partirà domani alle 17.50 da Tel Aviv per Roma.
    Marco l’altro arrestato che ha rifiutato l’espulsione subirà un processo probabilmente Domenica prossima.
    Chiedete alla Farnesina di protestare con l’ Ambasciatore Israeliano in Italia.
    Ieri però è stata anche una giornata positiva, Ashra Abu Rahme del Villaggio di Bilin e Abdallah sempre di Biliin sono stati liberati.
    Bassem Tamimi di Nabi Saleh in carcere senza processo da ormai molti mesi, ha potuto per 24 ore vedere la sua famiglia e gli amici. Purtroppo sua madre, ed è per questo che ha potuto avere un permesso è ricoverato all’Ospedale di Ramallah in condizioni molto critiche. Sono stata in
    Ospedale con loro e per fortuna ha riconosciuto Bassem. Domani alle ore 8 Bassem ritornerà in carcere.
    Ieri abbiamo anche ricordato Vittorio Arrigoni ad Hebron nel pomeriggio e poi la sera con Youth Aganst settlement, per ortuna siamo riusciti a collegarci con l’iniziativa di
    Roma, i ragazzi e le ragazze palestinesi hanno cantato Bella Ciao.
    Luisa Morgantini

  2. Giorgio Stern ha detto:

    Informiamo che il triestino Giorgio Catalan, sequestrato ad Hebron dai soldati di Tel Aviv, stamane è rientrato a casa.
    L’avventura, che per Giorgio è finita, per altri, tuttora sequestrati, continua.
    Seguiranno iniziative delle quali informeremo.
    Giorgio stern
    Salaam Ragazzi dell’Olivo Comitato di Trieste

Nella stessa categoria

XVIII settimana della lingua italiana nel mondo
XVIII settimana della lingua italiana nel mondo

XVIII settimana della lingua italiana nel mondo - 18. Teden italijanskega jezika v svetu - 18. tjedan talijanskog [Read More]

66a edizione del Festival di Lubiana
66a edizione del Festival di Lubiana

La 66a edizione del Festival di Lubiana si terrà dal 28 giugno al 3 settembre, proponendo anche quest’anno balletti, [Read More]

2ª Marcia Mondiale per la Pace 2019-20
2ª Marcia Mondiale per la Pace 2019-20

La 2ª Marcia Mondiale per la Pace 2019-20 Il Nobel ad ICAN per il Trattato Antinucleare ONU Incontri a Trieste [Read More]

Con il movimento ho cambiato la mia vita
Con il movimento ho cambiato la mia vita

Anna Agosti: “Con il movimento ho cambiato la mia vita” Grazie al percorso con la life coach Elena Padovese [Read More]

2CELLOS alla finale di Champions League
2CELLOS alla finale di Champions League

2CELLOS alla finale di Champions League [Read More]