I due lati del cerchio

“I DUE LATI DEL CERCHIO” 

In occasione della Giornata della Memoria 
uno spettacolo prodotto dalla Contrada
e dal Teatro Nazionale Croato Ivan Pl. Zajc di Fiume.

In scena giovedì 26 gennaio 2017 alle 21 al Teatro dei Fabbri “I due lati del Cerchio”, spettacolo che rievoca la tragedia della Shoah scritto e interpretato da Francesco Godina e Giuseppe Nicodemo, in scena con Enza De Rose e con l’amichevole partecipazione in voce di Ariella Reggio. Musiche di Lorenzo Cossi.

“I DUE LATI DEL CERCHIO”, mettendo al bando ipocrisie, banalità e facili soluzioni, vuole prendere l’onere di essere l’humus fertile in cui nasceranno, matureranno e vivranno il ricordo e le esperienze di due testimoni importanti, Elvia Bergamasco che all’età di 18 anni ha vissuto l’esperienza della deportazione a Auschwitz e Armando Gasiani, deportato a Mathausen.

Ricordare tutto questo oggi significa porre attenzione a quello che, ancora oggi, avviene tra gli uomini: torture, stragi, privazioni di identità e di diritti.

La storia viene raccontata dal punto di vista di chi ha subìto e dal punto di vista di chi ha agito: tutte le testimonianze, a sé stanti, sono legittime e indiscutibili; è il contesto in cui vengono raccontate che le rende giuste o sbagliate, accettabili o ripugnanti.

Va in scena la testimonianza di chi quegli abusi li ha subiti e la voce di coloro che li raccontano ancora oggi;  Elvia Bergamasco e ad Armando Gasiani insieme agli autori di questo spettacolo prodotto dalla Contrada insieme al Teatro Nazionale Croato Ivan Pl. Zajc di Fiume: le cene, i caffè e le chiacchierate che queste persone hanno condiviso per la creazione della rappresentazione.  

Lo spettacolo replica venerdì 27 gennaio alle 10 al Teatro Bobbio nell’ambito della Rassegna “I Fuoriclasse”.

Informazioni: 040.390613; teatroragazzi@contrada.it; www.contrada.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.