Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Monday June 17th 2019

Pages

Insider

Archives

I nostri Angeli reportage 2015 su Rai Uno

PREMIO LUCHETTA: I NOSTRI ANGELI REPORTAGE 2015 IL BUON GIORNALISMO DALLE TRINCEE DEL MONDO UNA SELEZIONE DEI REPORTAGE PERVENUTI AL PREMIO LUCHETTA 2015.   SU RAI1 VENERDI’ 31 LUGLIO DALLE 23.30, CONDUCE ALBERTO MATANO LA GUERRA INFINITA IN SIRIA, L’ “EDUCAZIONE” DEI GIOVANI NELLO STATO ISLAMICO RACCONTATA DA UN REPORTER SOTTO COPERTURA, LE MISSIONI IMPOSSIBILI PER SALVARE DALL’ISIS I RIFUGIATI YAZIDI, LA STRENUA LOTTA PER COMBATTERE L’EBOLA IN SIERRA LEONE: DA DODICI ANNI IL PREMIO LUCHETTA E’ UNO SGUARDO SUL MONDO E LE SUE MILLE TRINCEE. SU RAI1 VENERDI’ 31 LUGLIO LA SELEZIONE DEI MIGLIORI REPORTAGE DELLE TV INTERNAZIONALI.

Somali children enjoy themselves close to the beach of fishermen harbour of Mogadishu, Somalia on January 27, 2014. After Al-Shabbab’s withdrawal of Mogadishu two years ago, thanks to AMISOM forces, investments coming from Somali diaspora have arrived and many businesses have start working. A lot of boats, plenty of goods, tie up at the port every week due to pirate attacks have drastically decreased. There have been many changes regarding daily life of the people, specially for women, now they can attend class, practice sports and go to the beach. FOTO FORNITA DA VOLPE E SAIN Somali children enjoy themselves close to the beach of fishermen harbour of Mogadishu, Somalia on January 27, 2014. After Al-Shabbab’s withdrawal of Mogadishu two years ago, thanks to AMISOM forces, investments coming from Somali diaspora have arrived and many businesses have start working. A lot of boats, plenty of goods, tie up at the port every week due to pirate attacks have drastically decreased. There have been many changes regarding daily life of the people, specially for women, now they can attend class, practice sports and go to the beach. FOTO FORNITA DA VOLPE E SAIN Zmnako FOTO FORNITA DA VOLPE E SAIN Zmnako FOTO FORNITA DA VOLPE E SAIN Agosto 2014. Mar Mediterraneo, Italia.  L'equipaggio di Nave San Giusto della Marina Militare impegnato nel primo soccorso ai migranti portati in salvo durante la missione Mare Nostrum. (Ph Fabrizio Villa), FOTO FORNITA DA VOLPE E SAIN Agosto 2014. Mar Mediterraneo, Italia. L’equipaggio di Nave San Giusto della Marina Militare impegnato nel primo soccorso ai migranti portati in salvo durante la missione Mare Nostrum. (Ph Fabrizio Villa), FOTO FORNITA DA VOLPE E SAIN

TRIESTE – In onda su Rai1 venerdì 31 luglio, in seconda serata alle 23.30, “I nostri Angeli reportage” 2015,  una produzione dedicata ai servizi e reportage pervenuti al Premio Luchetta in occasione dell’edizione 2015 che si è conclusa il 2 luglio scorso a Trieste. Il Premio Luchetta è testimonianza giornalistica, prima che competizione: è lo sguardo sul mondo e sulle sue trincee, alle più svariati latitudini del pianeta. Per questo Rai1, per il secondo anno, ha deciso di offrire al pubblico televisivo una selezione delle corrispondenze e dei temi approfonditi quest’anno.Il programma sarà condotto da Alberto Matano, volto noto ai telespettatori del Tg1: proprio lui aveva presentato “I nostri Angeli” dal Politeama Rossetti di Trieste, in onda sempre su Rai1 il 10 luglio scorso.

Il cuore dell’inviato di guerra e il cuore dei bambini che non si arrendono all’orrore delle realtà drammatiche nel mondo battono spesso all’unisono: lo documenta il Premio di giornalismo dedicato a Marco Luchetta, Alessandro Ota, Dario D’Angelo e Miran Hrovatin. Ogni anno al Premio Luchetta arrivano centinaia di filmati dalle emittenti tv internazionali, e il meglio della produzione televisiva italiana e straniera viene visionata dalla giuria: servizi e reportage che con la forza prorompente delle immagini ci raccontano realtà inimmaginabili. “I nostri Angeli reportage” partirà dalla vicenda delle sorelle siriane Qamar e Rahaf, che stavano dormendo nel loro letto quando una bomba ha colpito la loro casa. Una storia drammatica raccontata con grande intensità da Caroline Hawley della BBC. Ma l’inviato di guerra si trasforma talvolta da testimone in protagonista: è accaduto a Jonathan Rugman della BBC quando, in Iraq sul Mount Sinjar, è salito sull’elicottero militare in missione per portare soccorso ai rifugiati Yazidi facendo salire a bordo bambini disidratati e affamati. Quel reportage gli è valso il Premio Luchetta 2015 per il miglior servizio giornalistico. Uno sguardo speciale sarà dedicato al miglior reportage del Premio Luchetta 2015, vinto da Pablo Trincia per La7: la storia dell’’imbianchino bosniaco Ismar Mesinovic, residente in provincia di Belluno, partito con il figlioletto Ismail di appena due anni per le vacanze di Natale dai suoi parenti in Bosnia. Ma arrivato invece nelle file dell’Isis insieme al bimbo, di cui la madre ha perso le tracce. Sarà proiettata anche la testimonianza del reporter di VICE News Medyan Dairieh che ha trascorso tre settimane sotto copertura all’interno dello Stato Islamico in Iraq e in Siria, documentando per la prima volta le attività e i metodi educativi adottati nei confronti dei bambini: un reportage davvero straordinario. E il viaggio si concluderà in Sierra Leone per documentare uno dei centri di cura per malati di Ebola: una testimonianza inedita firmata da Pietro Suber per News Mediaset. Il commento conclusivo del programma sarà affidato ad Andrea Iacomini, portavoce Unicef Italia, membro della Giuria del Premio Luchetta.

INFO: www.premioluchetta.it  @premioluchetta  pagina fb Premio Luchetta   Nato nel ricordo dei colleghi che, per informare dalle più pericolose trincee dell’informazione, hanno rischiato e perso la propria vita – Marco Luchetta, Alessandro Ota, Dario D’Angelo, Miran Hrovatin –  il Premio Luchetta 2015 è istituito dalla Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin con la Rai.

Share
Next Topic:

Nella stessa categoria

Il Suono di Tartini
Il Suono di Tartini

Ensemble di eccellenza a livello mondiale per l’esecuzione delle musiche di Giuseppe Tartini - il Duo Crtomir [Read More]

Da Maria Teresa alla reale  emancipazione femminile – realtà industriale al femminile a Rovigno
Da Maria Teresa alla reale emancipazione femminile – realtà industriale al femminile a Rovigno

Prosegue il ciclo di conferenze organizzato dall’Associazione Italia – Austria, con la collaborazione del Comune di [Read More]

Premio Luchetta 16^ edizione
Premio Luchetta 16^ edizione

PREMIO LUCHETTA 2019: DIEGO BIANCHI 'ZORO' in finale nella sezione REPORTAGE con NEW YORK TIMES e TG2 Storie. Finalisti [Read More]

Il Suono di Tartini
Il Suono di Tartini

TRIESTE – Si apre venerdì 8 marzo, al Conservatorio Tartini di Trieste (Sala Tartini, ore 20.30) il cartellone [Read More]

Hitler contro Picasso e gli altri
Hitler contro Picasso e gli altri

SONY MASTERWORKS E NEXO DIGITAL presentano REMO ANZOVINO HITLER CONTRO PICASSO E GLI ALTRI L’OSSESSIONE NAZISTA PER [Read More]