Warning: date() expects parameter 2 to be long, string given in /web/htdocs/www.freaksonline.it/home/freaks/wp-content/plugins/event-post/eventpost.php on line 690

Warning: date() expects parameter 2 to be long, string given in /web/htdocs/www.freaksonline.it/home/freaks/wp-content/plugins/event-post/eventpost.php on line 691

“Il Prestito” a Leggìo

La nuova stagione di Teatro a Leggìo degli Amici della Contrada si inaugura con “Il Prestito” di Jordi Galceràn.

 la_contrada

Lunedì 28 ottobre 2013, alle ore 17.30, presso il Teatro Orazio Bobbio, si inaugurerà la stagione 2013/14 di “Teatro a Leggio” organizzata dall’Associazione Amici della Contrada.

Un’apertura all’insegna dell’attualità, affidata ad un autore contemporaneo come Jordi Galceràn, con Il prestito. Dopo il grande successo riscosso la passata stagione con Il metodo, una produzione della Contrada che continuerà la sua tournée nei teatri italiani nei prossimi mesi, si è voluto riproporre un nuovo testo del prolifico autore catalano, che verrà recitato da Gualtiero Giorgini, Adriano Giraldi e Massimiliano Borghesi. La regia è stata affidata allo stesso Giorgini.

Il Prestito è uno di quei testi perfetti, in grado di tenere incollato lo spettatore. E’ la storia di Antonio, costretto a rivolgersi alle banche per chiedere un prestito di tremila euro. Senza garanzie, però. Il direttore è costretto a negargli il denaro, ma Antonio è determinato e arriva a minacciare lo stesso direttore avvalendosi di quel un forte ascendente  che sa di avere sulle donne e dichiarandosi pronto ad  insediargli la moglie. Il suo piano è perfetto: un incontro casuale, chiacchiere ed attenzioni di quelle che alle donne piacciono sempre e il gioco è fatto. Ma il direttore non ci crede e quando racconta alla moglie l’accaduto si accorge che la donna ha un punto di vista opposto dell’intero episodio. Per il direttore inizia una serie di guai. Si ritrova fuori casa, a comunicare con il figlio via chat, lontano da tutti proprio come suo fratello e rivede la sua decisione. Ma a quel punto si troverà di fronte a una nuova serie di dubbi. Galceràn, da fine osservatore della realtà, sa che all’imprevedibile non c’è limite, e riuscirà ancora una volta a sorprendere il pubblico strappandogli una ulteriore tragicomica risata.

L’ingresso alla lettura è riservato ai soci degli Amici della Contrada. Le sottoscrizioni all’Associazione possono essere rinnovate presso il Teatro Orazio Bobbio il giorno stesso della manifestazione, dalle 16.00 alle 17.00. La quota associativa è di euro 18 (15 per gli abbonati alla Contrada e 10 per chi presenta un nuovo socio).

Informazioni: 040.390613; info@amicicontrada.it; www.amicicontrada.it.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.