L’altalena, La mia battaglia con l’umore 🗓

Valentina_Rosaroni, foto fornita da Hangar Teatri

L’ALTALENA
LA MIA BATTAGLIA CON L’UMORE

DOMENICA 19 GENNAIO
ORE 17.00
ORE 20.30
HANGAR TEATRI

 


Domenica 19 gennaio in Hangar andrà in scena L’Altalena – la mia battaglia con l’umore, monologo sul disturbo bipolare, in doppia replica alle 17.00 e alle 20.30

Un susseguirsi di crisi maniacali e fasi depressive, agitazione psico-motoria ed euforia, privazione del sonno e del cibo che sfociano in uno stato di avvolgente confusione: questo è il disturbo bipolare, e attraverso gli occhi della protagonista Mara (Valentina Rosaroni) si vedrà com’è vivere con un tale turbamento.

La protagonista, in un monologo molto personale, ripercorrerà la propria storia e farà comprendere al pubblico come il disturbo bipolare influenzi la sua esistenza, un’altalena di emozioni disparate. Mara, infatti, è costretta a convivere con una mente che la tiene in ostaggio, facendole alternare momenti di estrema euforia caratterizzati da un’impellenza di muoversi e pensare, a momenti di forte depressione. Questi sono i momenti peggiori, perché quando inizia la parabola discendente dell’umore che porta alla fase depressiva, Mara e il suo quotidiano sono completamente stravolti. Tutto assume tinte fosche, e non è facile opporsi. Un oceano di pensieri si avvicenda nella mente, dubbi e sensi di colpa. Ogni piccola cosa è in grado di scatenare un grigio vortice di pensieri negativi e pericolosi. Piano piano la mente prende il sopravvento e Mara inizia a smarrire la sua identità. La domanda, quindi, sorge spontanea: è possibile scendere da questa altalena di alti e bassi?

Il testo è di Angela Giassi e nasce a partire da alcuni appunti raccolti da esperienze di persone a cui è stato diagnosticato il disturbo bipolare. Si tratta di un disturbo che cresce continuamente e muta in forme a volte difficili da gestire, se ne sente parlare ma probabilmente se ne sa molto poco.

Angela Giassi nasce a Trieste nel 1973 e vive a Roma, si diploma presso la Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe di Udine e si laurea in discipline dello Spettacolo all’Università di Trieste. Collabora con numerose compagnie e alcuni teatri, tra cui il Rossetti di Trieste. Nel 2005 fonda a Pavia la compagnia Terremoto Teatro, di cui è direttrice.
Valentina Rosaroni, anche lei triestina, è un’attrice a tutto tondo. Ha ricoperto ruoli anche in fiction televisive in parallelo alla principale attività di teatro. Ha lavorato con Claudio Boccaccini, Marco Maltauro, Sivio Giordani e Sebastiano Lomonaco.

Il costo del biglietto intero è 12 euro, ridotto 8 euro. Il ridotto si intende per soci Teatro degli Sterpi, under 18, studenti universitari e over 65.

 

Per informazioni e prenotazioni: info@teatrodeglisterpi.org | +39 388 3980768 | hangarteatri.com

 

La biglietteria apre un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Apertura al pubblico del teatro mezz’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

Arte e spettacolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.