L’Armonia Aps / 37ma Stagione: Nuovo Programma per il 4° Turno in Abbonamento 🗓

37ma Stagione del Teatro in Dialetto Triestinoo

4° Turno in Abbonamento

NUOVO PROGRAMMA

“ITALO SVEVO: UNA BURLA RIUSCITA” (1° settimana)
“LA DONA XE COME UNA VIPERA” (2° settimana)

Variazione di programma per il 4° Turno in Abbonamento della “37ma STAGIONE DEL TEATRO IN DIALETTO TRIESTINO” organizzata e promossa da L’ARMONIA APS Associazione tra Compagnie Teatrali Triestine F.I.T.A.
Vista la decisione della Compagnia EX ALLIEVI DEL TOTI APS, per cause di forza maggiore, di rimandare il debutto di “Operazion Ponterosso” alla prossima Stagione, per evitare di lasciare una pausa troppo prolungata alla ripartenza del Cartellone 2022,  altri Gruppi de L’ARMONIA ovvero  IL GABBIANO con “ITALO SVEVO: UNA BURLA RIUSCITA” e le PROPOSTE TEATRALI con “LA DONA XE COME UNA VIPERA”, saranno i protagonisti del 4° Turno in Abbonamento  per accontentare il pubblico e far ripartire senza ulteriori pause la 37ma Stagione con la proposte di due spettacoli già rodati nei calendari estivi, ma che meritano di essere riproposti sul palco del Teatro “Silvio Pellico” di via Ananian all’affezionato pubblico de L’ARMONIA.

Venerdì 28 e sabato 29 gennaio 2022 alle ore 20.30 e domenica 30 alle 16.30 al Teatro “SILVIO PELLICO” di via Ananian a Trieste andrà in scena il Gruppo IL GABBIANO APS – F.I.T.A. con “Italo Svevo: Una burla riuscita” da Italo Svevo, adattamento in dialetto triestino e regia di Riccardo Fortuna.
“Con ogni nostra parola toscana noi mentiamo” Questa citazione di Italo Svevo è stata il pretesto per adattare in triestino il racconto “Una Burla Riuscita”.
La trama, tra le più autobiografiche dello scrittore, ruota attorno a Mario Samigli (pseudonimo usato da Svevo sul giornale “L’Indipendente”) che è un impiegatuccio con delle spiccate velleità artistiche, convinto di essere destinato alla gloria come grande scrittore, ma una burla, alla quale è stato crudelmente sottoposto, ci permette di scoprire le tematiche Sveviane quali: l’inquietudine interiore, la presunzione nascosta con astuzia dal protagonista. Alla fine, Mario/Svevo, continuerà a scrivere delle favole sugli uccellini guardando alla letteratura come metafora della vita.
Gli interpreti di “Italo Svevo: Una burla riuscita” sono: Roberto Creso, Monica Parmegiani, Gabriella Giordano, Giuliano Zobeni, Claudio Zatti e Giorgio Dendi.
Costumi a cura di Giulia Zuccheri. Collaborazione tecnica: Tiziana Urzan e Roberto Lanza. Regia di Riccardo Fortuna.

Venerdì 4 e sabato 5 febbraio 2022 alle ore 20.30 e domenica 6 alle 16.30 al Teatro “SILVIO PELLICO” di via Ananian a Trieste andrà in scena il Gruppo PROPOSTE TEATRALI APS – F.I.T.A. “La dona xe come UNA vipera” spettacolo brillante a leggìo da Achille Campanile, adattamento in dialetto triestino e regia di Alessandra Privileggi.
Sei storie che hanno come protagonisti un uomo e una donna, dove sempre (o quasi) il gentil sesso avrà l’ultima parola, prepotente, maliziosa, furba, ingannevole o compassionevole che sia.  Storie divertenti nonostante qualche piccola tragedia, grazie alla solita satira al vetriolo di Campanile, incomparabile maestro nel trattare con ironia qualsiasi argomento, tanto da rendere grottesco ogni suo racconto. E alla domanda dell’autore “Le donne ci piacciono perché meravigliose, o ci sembrano meravigliose perché ci piacciono?” noi rispondiamo: la donna piace e basta, angelo o diavolo, gattina o vipera.
Le Proposte Teatrali APS hanno il piacere di dilettarvi con i seguenti racconti: UNA MOGLIE NERVOSA, LA SMANIOSA E UN GENTILOMO, LA DELINQUENTE E EL NOTAMBULO GALANTE, DRAMMA DE MEZANOTE, UN BICER CHE NO SE ROMPI, CENTOCINQUANTA LA GALINA CANTA.
Gli interpreti di “La dona xe come UNA vipera” sono: Lara Busatto, Rossana Busatto, Giorgio Fonn, Renato Fragiacomo, Manuela Mizzan, Alessandra Privileggi, Claudia Privileggi e Alexsander Sovic.   Costumi di Rossana Busatto.  Voce narrante e tecnico: Giorgio Dendi. Regia di Alessandra Privileggi

Gli Abbonati a turno fisso manterranno giornata e posto, ma avranno una doppia possibilità: presso il Ticketpoint di Corso Italia, 6/c a Trieste (1° piano) potranno scegliere a quel dei due spettacoli assistere, e perciò decidere di cambiare il Turno, oppure assistere a tutti e due gli spettacoli con uno Biglietto Speciale Abbonati a euro 5,00 per quello in scena nell’altro Turno. Anche gli Abbonati a Turno Libero potranno usufruire di questo Biglietto Speciale per assistere a tutti e due gli spettacoli.
Per tutti gli altri saranno in vendita i biglietti ai consueti prezzi: intero € 10,00 – Ridotto € 8,00 e Under 14 Anni € 5,00. La Prevendita inizierà martedì 25 gennaio al TICKETPOINT di Corso Italia 6/c a Trieste (1° piano) e da quest’anno anche online https://biglietteria.ticketpoint-trieste.it

La 37ma Stagione de L’ARMONIA APS si svolge con il patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e del Comune di Trieste. Si ringrazia il main sponsor Banca Mediolanum. L’evento è inserito nel Progetto L’ARMONIA teatro amatoriale sostenuto dalla F.I.T.A. – U.I.L.T. FVG.

L’ accesso al teatro è consentito solo con la Certificazione Verde Covid-19 valida (Super Green Pass) e mascherina FFP2.

from to
Scheduled Arte e spettacolo >Trieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.