Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Tuesday March 19th 2019

Pages

Insider

Archives

Manifestazione il 14 dicembre: ore 14, piazza Goldoni!

Da mesi ormai, migliaia di studenti in tutta Italia si sono mobilitati contro la riforma Gelmini e le leggi finanziarie che si traducono in tagli ingenti per l’istruzione pubblica.

Siamo mobilitati contro un disegno preciso di questo governo, che mira non già a valorizzare il merito ed eliminare gli sprechi e malfunzionamenti, ma ad affossare l’istruzione pubblica italiana.
Alla luce di questo disegno noi studenti non possiamo fare a meno di notare come il primo grande passo da compiere nella direzione della valorizzazione del diritto allo studio e dell’istruzione pubblica passi per la caduta dell’attuale governo; in questo senso, ci sentiamo profondamente coinvolti dal voto di fiducia che verrà discusso questo 14 dicembre. Le manifestazioni di dissenso al governo che si terranno in tutta Italia riguardano anche noi. Riconosciamo la dimensione politica di questa data: quel giorno tutte le forze e soggetti che hanno lottato contro le politiche di questo governo troveranno la possibilità di unire le proprie lotte ed incidere realmente sul futuro della politica e della società del nostro Paese.

Come studenti triestini, desideriamo che anche nella nostra città si levino delle voci di dissenso rispetto all’attuale situazione in cui versa il Paese, contro l’attuale governo. Per questo scenderemo in piazza anche noi il 14 dicembre. Come già detto, noi studenti scenderemo in piazza portando le nostre ragioni, ma riteniamo che quella di martedì prossimo debba essere anche qui una data condivisa. Questo invito si estende quindi a quelle forze che negli ultimi tempi hanno levato la propria voce contro un governo sempre più prevaricatore ed incurante dei diritti, perché per sconfiggere il governo c’è bisogno della mobilitazione di tutti: di chi protesta per il diritto allo studio come di chi lotta per il diritto al lavoro e i diritti del lavoro (i precari della scuola e della ricerca, gli operai della FIOM), di chi protesta per il diritto alla cittadinanza (gli immigrati in cerca di regolarizzazione), di chi lotta per il diritto all’ambiente (da Terzigno alla Val di Susa) e dei partiti di opposizione.

Vi rivolgiamo quindi questo invito, nella speranza di poter dimostrare alla cittadinanza intera che a Trieste c’è ancora una moltitudine di persone che non si rassegna e che è disposta a lottare per un’Italia migliore. Appuntamento il 14 dicembre in piazza Goldoni alle ore 14.

Gli studenti in mobilitazione dell’Università di Trieste
Share

Nella stessa categoria

Società, politica e cinema
Società, politica e cinema

Società, politica e cinema [Read More]

UNIVILLAGE 2015 “VIAGGIO: Confini, Mobilità, Culture”
UNIVILLAGE 2015 “VIAGGIO: Confini, Mobilità, Culture”

Ritorna il Festival degli studenti all’Università di Trieste, con
 incontri, dibattiti, workshop, teatro, DJ-set e [Read More]

UNIVILLAGE 2014, cibo futuro e ambiente
UNIVILLAGE 2014, cibo futuro e ambiente

Ritorna il Festival degli studenti dal 12 al 14 maggio all'Università di Trieste, con incontri, dibattiti, workshop, [Read More]

Corsi di Italiano gratuiti per stranieri
Corsi di Italiano gratuiti per stranieri

Iniziano i Corsi di Italiano gratuiti per Stranieri organizzati dal Centro delle Culture di Trieste in [Read More]

Insegnanti di Italiano Volontari Cercasi
Insegnanti di Italiano Volontari Cercasi

Il Centro delle Culture di Trieste cerca insegnanti di italiano volontari che abbiano voglia di trasmettere la loro [Read More]