Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Monday November 11th 2019

Pages

Insider

Archives

NauTramBus

1913366_10151981005797686_1288326759_o

NauTramBus è il nuovo viaggio a Trieste a bordo di un’aeronave fantastica,  in transito fra mare, terra e cielo.

Vieni ad esplorare in anteprima il progetto pilota di un incredibile itinerario turistico a Trieste animato da performance multimediali su un vero bus.

Dal 14 al 16 marzo l’aeronave NauTramBus partirà dallo spazio esterno della Stazione Rogers.
Check-in nello spazio interno della Stazione con esclusivi aperitivi d’arte, cultura, scienza e musica.

Prenota il tuo posto a bordo della linea NTB e fatti trasportare fra passato, presente e futuro, contemporaneamente a Trieste.

NauTramBus è un progetto di Mayura Cultural Association sviluppato dalla tesi di laurea di Denny Fiorino “Trieste and the meaning of nowhere: itinerario utopico/drammaturgico sul filo del nessun luogo di Jan Morris”.

Programma di viaggio:

venerdì 14
– ore 17:30 check-in (spazio interno)
– ore 18:00 departure NTB (spazio esterno – prenotazione obbligatoria)
– ore 18:30 aperitivo d’arte a cura di DayDreaming Project (spazio interno)

sabato 15
– ore 17:00 conferenza “Il diapason scientifico a 432Hz” con Flavia Vallega Krystael (spazio interno)
– ore 17:30 check-in (spazio interno)
– ore 18:00 departure NTB (spazio esterno – prenotazione obbligatoria)
– ore 18:30 aperitivo della scienza con il professor Paolo Salucci (Astrofisica – Sissa) “L’ultimo dei segreti: la materia oscura” (spazio esterno/interno)

domenica 16
– ore 12:30 check-in (spazio esterno)
– ore 13:00 departure NTB (spazio esterno – prenotazione obbligatoria)
– ore 14:00 arrival NTB (spazio esterno)

Da un’idea di Denny Fiorino
Regia e coordinamento: Kàartik
Drammaturgia e co-regia: Corrado Premuda
Video a cura di: Carmelo 7mbrino

Produzione e organizzazione:
Siri Sadhana Kaur
Mayura Cultural Association

Cast:
Francesca Debelli – Trieste
Alviano Fabris – il Triestino
Francesco Facca – la Guida
Mefehnja Tatcheu – l’Angelo nero
Nina Alexopoulou – Myia
e con
Maura Andreuzzi, Antonella Bernardini, Ilaria Bortolussi, Alice Bronzi, Pierfrancesco Damiani Di Vergada, Mariangela Miceli, Lucilla Palazzetti, Sergio Pancaldi, Alessandro Predonzan, Giulio Scrimali, Claudia Solazzi.

Aiuto regia: Alice Bronzi
Scenografia e allestimenti: Ilaria Bortolussi
Ricerca costumi:Cesarina Sussel
Arredamento: Giusy Danelon
Trucco: Viviana Vodopivec
Disegni: Giulia Marsich
Compositing 3D: Lorenzo Schwarzel
Camere: Carmelo Settembrino, Andrea Dia, Cecilia Starc, Patrizio Battiston
Foto e grafica: Sergio Pancaldi
Visual Art e foto: Daydreaming Pro
Musiche: Flavia Vallega Krystael, Holonmusic432Hz
e Alberto Caruso (Musica e Nuove Tecnologie del Conservatorio Tartini di Trieste)
Editing: Sound Development Recording Studio
Media partner: RadioInCorso.it

Con il contributo del Comune di Trieste
il patrocinio della Provincia di Trieste
il sostegno della Banca BCC Villesse e Staranzano

Grazie alla collaborazione della Stazione Rogers
e al supporto di:
Trieste Trasporti
Associazione inBUSclub
Cesi Vintage
Naos Art gallery
Spazioviadellatesa
Associazione FormaMentis
Noi amiamo il tram di Opicina
Flow’s Balance

Tutti gli eventi sono a entrata libera
con l’obbligo di prenotare i posti limitati sul bus
per le performance delle ore 18 (venerdì e sabato) e ore 13 (domenica) tramite libera donazione a Mayura Cultural Association durante il check-in mezz’ora prima di ogni partenza o con un semplice click su Donate a questo link http://www.mayura-association.org/#!nautrambus/c1may

Info e prenotazione posti:
www.mayura-association.org
info@mayura-association.org
Info – 349/0914117
Booking – 334/2437758

nautrambus

Triestemotion” è un avvincente progetto multidisciplinare per la creazione di un nuovo itinerario turistico a Trieste.Un viaggio metacinematografico a bordo della fantastica aeronave chiamata “NauTramBus” e accompagnato da un travelogue multimediale per la conoscenza della storia e la promozione della ricerca scientifica locale.Propone nuove visioni sul mito antico della città e sorprendenti suggestioni fantascientifiche per attrarre un turismo giovane, didattico, socioculturale e scientifico a livello internazionale.Nato dalla tesi di laurea di Denny Fiorino all’Università di Trieste dal titolo “Trieste and the meaning of nowhere: itinerario utopico/drammaturgico sul filo del nessun luogo di Jan Morris”, viene presentato oggi dall’Associazione Mayura in sinergia con diverse realtà locali di prestigio.

L’Associazione Culturale Mayura nasce a Trieste nel 2009 da un gruppo di artisti e ricercatori triestini per promuovere sul territorio e in ambito internazionale lo sviluppo armonico della persona e della società con attività ludico motorie ed educative.

Organizza esclusivi eventi internazionali come “Indiemotion”, emozioni e movimenti fra tradizioni indigene e innovazione, ideato da Denny Fiorino, in arte Kaartik, performing artist e docente di espressione corporea.

Il testo drammaturgico dello spettacolo NauTramBus verrà curato dello scrittore Corrado Premuda per sviluppare i capitoli significativi della storia di Trieste in fascinose scene allegoriche così come suggerito da Jan Morris nel suo celebre libro di viaggio.

Carmelo Settembrino è il videomaker che tradurrà in fantastiche immagini cinematografiche questo viaggio fra reale e immaginario facendo “emuovere” il NauTramBus nei cortometraggi che saranno proiettati a bordo del veicolo, una vera e propria macchina delle meraviglie.

L’aereonave NauTramBus sarà infatti la protagonista di questo spettacolare itinerario che ospiterà a bordo, realmente o in versione virtuale (con apposite ricostruzioni in 3D), visitatori da tutto il mondo.

Il valore didattico e innovativo dell’itinerario è reso possibile grazie anche alla collaborazione dell’Università di Trieste attraverso il media partner Radio in Corso e alcuni ricercatori della Sissa.

L’obiettivo di Triestemotion è veicolare a livello locale e internazionale un’immagine unica di Trieste e del suo territorio quale location perfetta per un viaggio entusiasmante fra passato e futuro, fra oriente e occidente, fra esclusive invenzioni tecnologiche e possibili navigazioni virtuali.

La Stazione Rogers si trova coinvolta attivamente nel progetto grazie alla sua perfetta location capace di rifornire letteralmente il NauTramBus che sosterà a marzo 2014 nella piazzola esterna, fra mare, terra e cielo.

Da gennaio inizierà un laboratorio multidisciplinare codiretto da Kaartik, Corrado Premuda e Carmelo Settembrino rispettivamente per la messinscena di teatrodanza, scrittura creativa e montaggio video dell’evento.

Chi fosse interessato a iscriversi e diventare protagonista di questo spettacolo può contattare l’indirizzo e-mail dell’Associazione

info@mayura-association.org
o chiamare il 349/0914117
www.mayura-association.org

Share
Previous Topic:
Next Topic:

Nella stessa categoria

XX Edizione La bellezza per la bontà, L’arte aiuta la vita
XX Edizione La bellezza per la bontà, L’arte aiuta la vita

XX EDIZIONE DELLA MOSTRA DI PITTURA LA BELLEZZA PER LA BONTÀ – L’ARTE AIUTA LA VITA Dal 9 novembre 2019 nella [Read More]

Sogni tra le pagine
Sogni tra le pagine

“Sogni tra le pagine”, incontro-anteprima dell’edizione 2019 di Triestebookfest Ogni realizzazione umana, grande [Read More]

Clean Waters Coast to             Coast
Clean Waters Coast to Coast

Clean Waters Coast to Coast. Due giornate e due appuntamenti con il nostro Mare.  Sabato 21 e domenica 22 [Read More]

XXVI Giornata Mondiale Alzheimer
XXVI Giornata Mondiale Alzheimer

21 SETTEMBRE 2019, XXVI GIORNATA MONDIALE DELL’ALZHEIMER Oggi, 21 Settembre 2019, si celebra la XXVI Giornata [Read More]

Pordenonelegge di grande spessore
Pordenonelegge di grande spessore

PORDENONE – Anche quest’anno saranno di straordinario spessore gli incontri che pordenonelegge dedica alla [Read More]