Per quello che vale…

Sabato  25 marzo ore 21.00 Teatro Miela
ON/OFF
PER QUELLO CHE VALE…

di e con Giorgio Montanini

Arriva per la prima volta a Trieste al Teatro Miela lo stand up comedian per eccellenza del panorama italiano. Dopo una serie di sold out nei più prestigiosi teatri (Brancaccio di Roma, Nuovo di Milano, Puccini di Firenze, Dehon di Bologna) Giorgio Montanini, volto della trasmissione Nemo – Nessuno Escluso di Rai 2 ma soprattutto protagonista di Nemico Pubblico Rai3, porta in Friuli Venezia Giulia la sua comicità irriverente e corrosiva.

Per quello che vale, è questo il titotolo del suo monologo che per un’ora e mezza farà scottare le poltrone del teatro. Un’asta, un microfono e tesi apparentemente impossibili da sostenere sono gli ingredienti della Stand Up Comedy quel genere di comicità molto diffuso nei paesi anglosassoni che Montanini sta facendo conoscere anche al pubblico italiano.

“Per quello che vale…” è pura stand up comedy corrosiva ma è anche una riflessione sulla funzione del ruolo che un comico ricopre in una società. In questo caso,  il titolo mette in guardia lo spettatore da ciò che andrà ad ascoltare.

Un comico satirico non dovrebbe mai salire sul piedistallo, non dovrebbe pontificare e, soprattutto, sentirsi migliore di quello che denuncia. Un palco non dovrebbe trasformarsi in pulpito, lo spettacolo in comizio e il pubblico in partito. In Italia, Paese in evidente crisi di identità,  la figura del comico, però, viene elevata a punto di riferimento, a guru, a bocca della verità.  Quello che pensa un comico e che poi diventa monologo, assume proporzioni d’importanza imbarazzante; il comico diventa punto di riferimento politico sociale ed economico. Questa deriva populista non solo è profondamente sbagliata nell’essenza, è anche pericolosa. Il contenuto di uno spettacolo satirico è solo il  personalissimo punto di vista del comico e, in quanto tale,  totalmente opinabile.

In Italia, invece, un comico viene preso sul serio, un politico viene preso a barzelletta.

“Non deresponsabilizzatevi attribuendo al comico la funzione che non ha” afferma Giorgio Montanini. E aggiunge: “Finito lo spettacolo potrete sentirvi un po’ meglio e tornare a vederlo oppure sentirvi disgustati e non tornare mai più. Finito lo spettacolo, però, non c’è altro”. Eccovi il nuovo monologo, come sempre rigorosamente vietato ai minori, del comico di “Nemico Pubblico” e “Nemo” con la sua comicità controversa e tagliente.

Video LINK
GIORGIO MONTANINI

Stand-up comedian, autore e attore.

É uno dei pochi rappresentanti della stand up comedy in Italia. Nel 2008 è entrato a far parte del gruppo Satiriasi, il primo esperimento italiano di Stand Up Comedy. Nel 2011 ha portato in scena in diversi teatri italiani il suo primo spettacolo dal titolo Nibiru e, negli anni successivi, Un uomo qualunque. Nel 2013, nel programma di Rai2 #Aggratis!, è stato ospite fisso, nonché autore dei testi della trasmissione. Nel 2014 è stato il protagonista assoluto di Nemico Pubblico su Rai 3, la sua prima trasmissione televisiva. Nello stesso anno, con tutto il gruppo di Satiriasi, ha riscosso grande successo di pubblico su Sky (Comedy Central) con Stand Up Comedy, un programma innovativo che ha portato la stand up comedy in tv. Dato il successo, la trasmissione è stata confermata anche nel 2015. Sempre nel 2014, su Rai 3, ha curato la copertina satirica del talk show Ballarò, in sostituzione di Maurizio Crozza. Dato il successo registrato nelle prime due edizione è stato nuovamente il protagonista di Nemico Pubblico, la terza stagione andrà in onda da giugno a settembre 2016.. Attualmente è impegnato in una tournèe che tocca diverse città italiane con il nuovo live Per quello che vale.

Prevendita c/o biglietteria del teatro tutti i giorni dalle 17.00 alle 19.00 oppure  su http://www.vivaticket.it/ita/event/per-quello-che-vale-un-uomo-qualunque/95046

organizzazione: Bonawentura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.