Ritorna a Trieste Il giovane pianista Jan Lisiecki 🗓

LA SOCIETÀ DEI CONCERTI TRIESTE 

LUNEDì 23 MAGGIO

alle 20.30

Lisiecki 3© Christoph Köstlin, foto fornita da Società dei Concerti Trieste

AL TEATRO VERDI DI TRIESTE

CON JAN LISIECKI

“Cristallino, lirico e intelligente” – New York Times

“Un pianista di inusuale raffinatezza e immaginazione” – Boston Globe

Trieste – Ritorna a Trieste, dopo dieci anni, un grande, giovane pianista:  Jan Lisiecki, di origine polacca, residente in Canada e artista nel mondo. 

Suonerà lunedì 23 maggio alle 20.30, al Teatro Verdi di Trieste per la  90esima stagione della SdC, realizzata grazie ai soci iscritti e al contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e la sponsorizzazione dell’Orologeria Bastiani rivenditore autorizzato Rolex, della Fondazione CRTrieste e Fondazione Benefica Kathleen Casali.

Forte del suo rapporto con la Polonia – Paese dei suoi genitori e dei suoi nonni – e grande conoscitore della cultura di questo Paese, porta un programma interamente dedicato a Chopin, noto compositore polacco: in particolare i Notturni e l’esecuzione integrale degli Studi, op.10 dedicati a Liszt.

Definito “cristallino, lirico e intelligente” dal New York Times e “Un pianista di inusuale raffinatezza e immaginazione” dal Boston Globe, a soli ventisette anni il canadese Jan Lisiecki si esibisce in oltre cento concerti all’anno in tutto il mondo e ha collaborato con direttori del calibro di Sir Antonio Pappano, Yannick Nézet-Séguin, Daniel Harding e Claudio Abbado.

Salito all’attenzione della critica e del pubblico nel 2010 quando aveva 15 anni, è tenuto in grande considerazione per la tecnica raffinata e la maturità interpretativa, ed ha, a partire proprio dai suoi 15 anni,  un contratto in esclusiva con Deutsche Grammophon.

A soli diciotto anni Jan Lisiecki è stato il più giovane artista della storia a ricevere un Gramophone “Young Artist” Award, oltre ad un Leonard Bernstein Award dal Festival Musicale dello Schleswig-Holstein.

Nel marzo 2020, Deutsche Grammophon ha pubblicato i suoi Lieder con Matthias Goerne, con i quali si sono aggiudicati un Diapason d’Or.

L’ultima sua pubblicazione per DG è un doppio album contenente l’integrale dei Notturni di Chopin, apparsi nell’agosto 2021 e nel febbraio 2022 su vinile e giunti immediatamente ai primi posti delle classifiche di musica classica in Nord America ed Europa. Anche il suo programma Night Music, comprendente composizioni di Mozart, Ravel, Schumann e Paderewski è stato di recente pubblicato come album digitale.

Le sue precedenti registrazioni sono state premiate con il JUNO Award e l’ECHO Klassik.

Il concerto è aperto anche agli studenti con biglietto al prezzo speciale di € 5,00 per tutti i settori del teatro, acquistabile la sera stessa presso la Biglietteria SdC al Teatro Verdi dalle ore 19:30, con possibilità di prenotazione tramite modulo su  https://www.societadeiconcerti.it

 

La Stagione Concertistica 90 è realizzata grazie al contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, con il patrocinio del Comune di Trieste, il sostegno di Fondazione CRTrieste, e Fondazione Benefica Kathleen Casali, Main Sponsor Orologeria Bastiani rivenditore autorizzato Rolex, sponsor Farmacia Neri. Partner Teatri Lirico “G. Verdi” e Politeama “Il Rossetti”, Hospitality Partner Starhotels Savoia Excelsior Palace, Partner of Taste Caffè degli Specchi, Caffé Tommaseo e La Bomboniera. La Società dei Concerti fa parte di AIAM e del Comitato AMUR

Scheduled Arte e spettacolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.