Ritorna a Trieste Notre Dame de Paris 🗓 🗺

Notre Dame de Paris, foto fornita da Teatro Stabile del FVG

“Ritorna alla Sala Assicurazioni Generali del Politeama Rossetti l’opera moderna più famosa al mondo, NOTRE DAME DE PARIS. Tratta dal romanzo di Victor Hugo, con le musiche di Riccardo Cocciante, le liriche originali di Luc Plamondon e nella versione italiana di Pasquale Panella, lo spettacolo ritorna forte di un successo travolgente, premi e record. In scena artisti straordinari che tutti amano e il grande allestimento in cui si muovono oltre 30 performer fra ballerini, acrobati e breaker. Repliche dal 29 gennaio al 3 febbraio per il cartellone Musical ed Eventi del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia”

Ritorna a Trieste, ritorna al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia “NOTRE DAME DE PARIS”: il Politeama Rossetti sarà percorso da emozioni ed entusiasmo dal 29 gennaio al 3 febbraio (replica serale aggiunta per soddisfare la richiesta del pubblico), quando l’opera moderna più famosa al mondo farà ancora sognare.

Lo spettacolo ha già appassionato più di 4 milioni di persone solo in Italia e giunge a Trieste dopo i successi di Pesaro, Verona, Milano, Bologna, Firenze, Napoli, Bari, Torino e Roma…

La tournée dello spettacolo più imponente mai realizzato in Europa vede la produzione di David e Clemente Zard ed Enzo.

Un’ascesa incredibile che, soltanto nella stagione 2016, ha superato in Italia 1 milione di spettatori e affollato le 43 tappe, per un totale di 283 repliche sold out, in 31 città. NOTRE DAME DE PARIS è diventato un vero e proprio cult, e con i dati di vendita ha superato in classifica i più grandi live della musica rock e pop, tanto da essere insignito del BigliettOne d’Oro TicketOne ai Rockol Awards 2016. Sempre nel 2016, la versione italiana continua a collezionare prestigiosi riconoscimenti e ottiene ben tre Premi agli IMA (Italian Musical Awards): Migliore Spettacolo Social, Migliori Musiche (Riccardo Cocciante) e Migliore Spettacolo Classico.

NOTRE DAME DE PARIS racchiude un’alchimia irripetibile: la firma di Riccardo Cocciante rende le musiche sublimi, il magistrale adattamento del romanzo di Victor Hugo, ad opera di Luc Plamondon e di Pasquale Panella, la regia di Gilles Maheu, si affiancano alle coreografie e ai movimenti di scena di Martino Müller. I costumi sono di Fred Sathal e le scene di Christian Ratz. Un team di artisti di primo livello. Dietro a tutto ciò l’intuizione di David Zard, visionario impresario e produttore.

 

NOTRE DAME DE PARIS debuttava nella sua versione originale francese il 16 settembre 1998, al Palais des Congrès di Parigi, dove fu subito trionfo. Quattro anni dopo, David Zard produceva la versione italiana e il 14 marzo 2002, al Gran Teatro di Roma costruito per l’occasione, si teneva la “prima” di quello che sarebbe stata l’opera dei record: anche Trieste entra in qualche modo in questa storia. Era infatti il 2003 – neanche un anno più tardi – quando grazie alla collaborazione del Teatro Stabile, Notre Dame de Paris nel suo allestimento imponente arrivava al Palazzetto dello Sport, accolto con un successo tale da ripetere l’operazione anche l’anno successivo…

Interpretati da un cast di primo livello, sono i personaggi di Notre Dame a incantare, con le loro emozioni e i loro destini tradotti in musica: primo fra tutti l’amore impossibile di Quasimodo, il campanaro gobbo della cattedrale per la bella gitana Esmeralda che invece ama Febo, il bel capitano delle guardie del Re, a sua volta fidanzato con la ricca Fiordaliso. La sensualità della zingara non lascia indifferente l’uomo che si invaghisce di Esmeralda come Frollo, l’arcidiacono della cattedrale, che in un raptus di gelosia e desiderio pugnala Febo alle spalle. Esmeralda viene accusata al posto di Frollo e gettata in prigione. Frollo, offre libertà alla donna in cambio del suo corpo. La bella gitana inorridita rifiuta ed è Quasimodo a liberarla e nasconderla nella cattedrale che viene attaccata nel corso di una rivolta… La storia ha un tragico epilogo che, sulle note delle toccanti musiche di Cocciante commuove ormai generazioni di spettatori.

“NOTRE DAME DE PARIS” va in scena alle ore 20.30 da mercoledì 29 gennaio a lunedì 3 febbraio (replica straordinaria); sabato 1 e domenica 2 febbraio le repliche saranno anche pomeridiane con inizio alle ore 16. Per biglietti e prenotazioni si suggerisce di rivolgersi alla Biglietteria del Politeama Rossetti agli altri consueti punti vendita, o via internet sul sito www.ilrossetti.it. Informazioni anche al numero del Teatro 040.3593511.

CREDITI

NOTRE DAME DE PARIS

Musiche: Riccardo Cocciante Liriche: Luc Plamondon
Versione italiana: Pasquale Panella Regia: Gilles Maheu

Coreografie: Martino Müller Scenografie: Christian Rätz Costumi:Fred Sathal
Luci: Alain Lortie

Suono: Manu Guiot
Arrangiamenti: Riccardo Cocciante – Jannick Top – Serge Perathoner

CAST
Esmeralda: Elhaida Dani
Quasimodo: Giò Di Tonno
Frollo: Vittorio Matteucci
Clopin: Leonardo Di Minno
Gringoire: Matteo Setti
Febo:Graziano Galatone
Fiordaliso: Tania Tuccinardi
E oltre 30 artisti tra ballerini, acrobati e breaker

 

from to
Scheduled Arte e spettacolo
Politeama Rossetti, 1, Largo Giorgio Gaber, Città Nuova-Barriera Nuova-San Vito-Città Vecchia, Trieste, UTI Giuliana, Friuli Venezia Giulia, 34126, Italia Mappa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.