Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Sunday October 21st 2018

Pages

Insider

Archives

Fred De Palma,Salmo, Amon Amarth e Arch Enemy, Rival Sons al Festival di Majano

 

AL FESTIVAL DI MAJANO L’EVENTO RAP DELL’ESTATE

ASSIEME A SALMO, IL PROSSIMO 28 LUGLIO SUL PALCO ANCHE L’ASTRO NASCENTE DEL RAP ITALIANO FRED DE PALMA

IN QUESTO SUO PRIMO GRANDE TOUR FRED PRESENTERÀ IL NUOVO ALBUM “HANGLOVER” DI PROSSIMA USCITA

 SALMO, ASSIEME ALLA SUA BAND, PORTERÀ LIVE IL SUO SPETTACOLARE “HELLVISBACK SUMMER TOUR”

UN DOPPIO LIVE PER UN EVENTO IMPERDIBILE

SALMO – HELLVISBACK SUMMER TOUR

FRED DE PALMA – HANGLOVER SUMMER TOUR

Venerdì 28 luglio – FESTIVAL DI MAJANO, Area Concerti  

Biglietti già in vendita sul circuito Ticketone. Info e punti vendita autorizzati su www.azalea.it

Il grande happening rap del 28 luglio al Festival di Majano, con protagonista il fenomeno del genere Salmo, raddoppia con l’aggiunta di un secondo grande artista sullo stesso palco, nella stessa serata. Stiamo parlando di Fred De Palma, astro nascente del rap italiano, messosi in luce nei circuiti del freestyle italiano e ora alla vigilia del suo primo grande tour. I biglietti per l’evento rap dell’estate al Festival di Majano, sono già in vendita sul circuito Ticketone. Info e punti vendita su www.azalea.it.

Fred De Palma, astro nascente del rap italiano, dopo aver partecipato al format di freestyle “MTV  Spit” (2013)  e dopo aver pubblicato i primi due album “F.D.P.”(2012) e “Lettera Al  Successo”(2014), si afferma nel panorama musicale nazionale con il terzo lavoro “BoyFred”, uscito a Ottobre 2015 per Warner Music, entrato  nella top 10 della classifica di vendita e della certificazione ORO per i singoli “Stanza 365”, “Buenos  Dias”, “Il cielo guarda te“, i cui video hanno ottenuto complessivamente più di 28 milioni visualizzazioni. Nell’estate 2017 Fred sarà protagonista sui palchi più importanti d’Italia, tra cui quello di Majano. E sarà il suo nuovo album, presto in uscita, dal titolo “HANGLOVER”, per Warner Music, a dare inizio a questo nuovo percorso dell’artista. Il disco è anticipato dal singolo “Adios” in uscita il 19 maggio.

Un doppio grande live al Festival di Majano, che vedrà il suo culmine con la performance del “rapper mascherato”, il profeta di questo genere, Salmo. Fra i suoi successi brillano due album certificati platino: “Hellvisback” (uscito nel 2016 che ha debuttato al numero 1 della classifica di iTunes e della FIMI restandoci inchiodato per due settimane) e “Midnite” disco del 2013, il singolo “1984” certificato platino e l’oro per il brano “Alba”. Con oltre 42 milioni di visualizzazioni sul suo canale youtube ufficiale, l’artista rap che ha venduto di più nel 2016, si è esibito in un tour europeo tra marzo e aprile, toccando città come Madrid, Barcellona, Parigi, Dublino, Londra, Berlino, Bruxelles, Amsterdam e Salonicco, per poi tornare in Italia con un tour primaverile. Non solo musicista ma anche regista, nel 2014 Jovanotti lo sceglie per dirigere il video di “Sabato”, per poi invitarlo come special guest del suo tour negli stadi nel corso del 2015. Salmo ha letteralmente preso la scena rap italiana e ne ha cambiato i connotati di genere, introducendovi elementi di elettronica e rap hardcore come, qui in Italia, ancora non si era visto.

 

Zenit srl e Pro Majano, nell’ambito della 55° edizione del Festival di Majano, organizzato con il supporto della Regione Friuli Venezia Giulia, dell’Agenzia PromoTurismoFVG, del Comune di Majano, della Provincia di Udine, dell’Associazione Regionale tra le Pro Loco, della Comunità Collinare del Friuli e il Consorzio tra le Pro Loco della Comunità Collinare

presentano

IL FESTIVAL DI MAJANO

3 STREPITOSI CONCERTI

 

SALMO

HELLVISBACK SUMMER TOUR 2017

Venerdì 28 luglio_ Ore 21.30

 

 SUMMER DAYS IN ROCK

7 agosto – AMON AMARTH + ARCH ENEMY + Guest

8 agosto – RIVAL SONS + MotelNoire

Biglietti in vendita dalle ore 10.00 di martedì 9 maggio sul circuito Ticketone. Info e punti vendita autorizzati su www.azalea.it

Salmo,, foto fornita da Azalea Promotion Amon Amarth, foto fornita da Azalea Promotion Arch Enemy, foto fornita da Azalea Promotion Rival Sons, foto fornita da Azalea Promotion

Dopo l’annuncio del concerto dei Litfiba , il Festival di Majano annuncia  nuovi grandi eventi del calendario musicale della 57° edizione. Si comincia con uno dei nomi più interessanti della scena cross over, definito anche il “profeta del rap italiano”, SALMO, live all’Area Concerti Festival venerdì 28 luglio con l’attesissimo ”Hellvisback Summer Tour 2017”. Grande evento a tinte metal e hard rock, generi che a Majano sono da sempre di casa, è invece la due giorni denominata Summer Days in Rock, che vedrà sul palco di Majano alcuni dei migliori nomi della scena musicale internazionale. Si inizia il 7 agosto con AMON AMARTH e ARCH ENEMY, due autentici pesi massimi del metal mondiale, che tornano insieme in Italia, per un’imperdibile unica data. L’8 agosto sarà invece la volta dei RIVAL SONS, band rock e soul statunitense accostata dai più a band leggendarie come Led Zeppelin e Queens Of The Stone Age. Il concerto dei Rival Sons vedrà anche il support act di un’altra grande novità della musica italiana, i MotelNoir. Tre strepitose serate caratterizzate da un’ampissima offerta musicale di altissimo livello, che troverà la sua massima espressione nella dimensione live. I biglietti per tutti gli eventi saranno in vendita a partire dalle 10.00 di martedì 9 maggio. Info, prezzi, abbonamenti e punti autorizzati su www.azalea.it .

Fra i successi di Salmo brillano due album certificati platino: “Hellvisback” (uscito nel 2016 che ha debuttato al numero 1 della classifica di iTunes e della FIMI restandoci inchiodato per due settimane) e “Midnite” disco del 2013, il singolo “1984” certificato platino e l’oro per il brano “Alba”. Con oltre 42 milioni di visualizzazioni sul suo canale youtube ufficiale, l’artista rap che ha venduto di più nel 2016, si è esibito in un tour europeo tra marzo e aprile, toccando città come Madrid, Barcellona, Parigi, Dublino, Londra, Berlino, Bruxelles, Amsterdam e Salonicco, per poi tornare in Italia con un tour primaverile. Non solo musicista ma anche regista, nel 2014 Jovanotti lo sceglie per dirigere il video di “Sabato”, per poi invitarlo come special guest del suo tour negli stadi nel corso del 2015. Salmo ha letteralmente preso la scena rap italiana e ne ha cambiato i connotati di genere, introducendovi elementi di elettronica e rap hardcore come, qui in Italia, ancora non si era visto.

Prime star della due giorni Summer Days in Rock a Majano, gli Amon Amarth, band death metal svedese, sono pronti a tornare live in Italia. Nati nel 1988 nei sobborghi di Stoccolma con il nome di Scum, adottano nel 1992 l’attuale nome in omaggio alla letteratura di J.R.R Tolkien, in lingua Sindarin significa infatti Monte Fato. La band ha pubblicato 10 album di studio tra i quali “The Avenger” e “The Crusher” che contiene la super hit “Masters of War”. Gli ultimi album pubblicati sono “Surtur Rising” del 2011, “Deceiver of the Gods” e “Jomsviking” del 2016.

Gli Arch Enemy, gruppo melodic death metal svedese, attualmente in studio per registrare il nuovo album in uscita a settembre, nascono nel 1995 dai fratelli Michael e Christopher Amott. Hanno pubblicato 14 album di cui 10 di studio, una raccolta e 3 live. Con il primo LP “Black Earth” la band si fece conoscere sul mercato europeo e giapponese, ma fu senza dubbio con il secondo album “Stigmata” che raggiunsero il successo mondiale. A guidare l’attuale formazione della band la carismatica front girl Alissa White-Gluz, considerata fra le donne più belle del metal, oltre che fra le più brave. Amon Amarth e Arch Enemy rappresentano un’accoppiata micidiale, che sarà di certo capace di infiammare il palco del Festival di Majano in occasione dei Summer Days in Rock.

I Rival Sons sono un gruppo rock blues statunitense nato nel 2008, composto dal chitarrista Scott Holiday, dal batterista Mike Miley e dal bassista Robin Eberhart. Li abbiamo visti come eccellente spalla al tour d’addio di Black Sabbath, li abbiamo rivisti dominare l’Alcatraz di Milano lo scorso febbraio, ora la band californiana torna in Europa per affrontare un nuovo imponente tour estivo. Amatissimi dal pubblico per show pieni di pura adrenalina, fra riff stoner e attitudine prettamente rock fra Kyuss, Led Zeppelin e Queens Of The Stone Age, regaleranno una serata da ricordare al pubblico dei Summer Days in Rock del Festival di Majano.

Quattro strepitosi headliner annunciati in una sola volta per il Festival di Majano, che si conferma come uno fra gli appuntamenti più attesi dell’estate musicale a Nordest, capace ogni anno di richiamare migliaia di persone anche da fuori regione e dalle vicine Austria, Slovenia e Croazia. Ai nuovi annunci si aggiunge l’evento già ufficializzato dei Litfiba, che porteranno a Majano il loro nuovissimo “Eutopia Tour”, sabato 22 luglio. Biglietti in vendita, info su www.azalea.it .

 

 

 

 

 

Share

Nella stessa categoria

Il Premio Trio di Trieste – Coral Award incorona il suo vincitore
Il Premio Trio di Trieste – Coral Award incorona il suo vincitore

Il Premio Trio di Trieste – Coral Award incorona il suo vincitore: lunedì 22 ottobre, alle 20.30 al Teatro Verdi di [Read More]

Diario da Mosul
Diario da Mosul

Martedì 23 ottobre Teatro Miela S/paesati - Eventi sul tema delle migrazioni XIX Alle 20.30 DIARIO DA MOSUL di [Read More]

Trieste Science+Fiction Festival  18° edizione
Trieste Science+Fiction Festival 18° edizione

Trieste Science+Fiction Festival 18° edizione | Trieste, 30 ottobre - 4 novembre 2018 [Read More]

Annullata una delle due repliche di A Night in Kinshasa
Annullata una delle due repliche di A Night in Kinshasa

“Annullata una delle due repliche di “A Night in Kinshasa - Muhammad Ali vs George Foreman” con Federico Buffa al [Read More]

Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show
Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show

TEATRO COMUNALE DI MONFALCONE / STAGIONE 2018-2019 La Stagione di Prosa si apre con il pirotecnico Massimo Lopez & [Read More]