Blog interculturale del Centro delle Culture di Trieste
Monday June 17th 2019

Pages

Insider

Archives

Shantel e Bucovina Club Orkestar 🗓 🗺

Il teatro Miela è affollato, tutti aspettano con un piacere evidente e una propensione al ballo. C’è chi ha acquistato i biglietti da tempo, chi si reca a prenderli un paio d’ore prima, chi si apposta per esser prima della fila, sotto il palco. C’è chi si è fatta fare le treccine per potersi sentire più libera di danzare, c’è un mondo che parla una o molte lingue slave, c’è chi li ha già visti esibirsi proprio qui al teatro Miela un paio di anni fa e c’è chi non li ha mai visti dal vivo. Tutti però conoscono perlomeno il ritornello di quella famosa canzone che richiama un periodo storico oramai lontano nel tempo, forse un pò meno nel cuore di alcuni genitori dei presenti.

Stefan Hantel, in arte Shantel, è un produttore discografico, cantante e disc jockey tedesco, conosciuto soprattutto per i suoi lavori con la sua orchestra gitana e per i suoi remix tra musica balcanica ed elettronica. I suoi nonni da parte materna provengono da Bucovina, un territorio diviso tra Romania ed Ucraina, ed è forse proprio per questo che riusciamo a comprendere meglio il testo del suo successo maggiore, Disko Partizani che dice esattamente così: la mia ragazza viene dalla Romania era la regina della Transilvania, ma ora viviamo in suburbia senza amici che ti ronzano intorno.

Disko Partizani, non è solo una ballata balkan, è molto di più: scatena le masse in danze travolgenti e saltellanti, grazie anche alla strepitosa energia e al coinvolgimento dato dal protagonista del gruppo che si mescola tra il pubblico, con inni corali di Bella Ciao, trascinando una moltitudine di persone sul palcoscenico e invitandole a volare, sostenute dal pubblico.

Il suo album Bucovina Club Vol. 2 è stato riconosciuto in tutto il globo per il suo inconfondibile stile, un mix di Balkan Beats, Gypsy-Grooves e Russian-Disco, dando origine a nuove sonorità, le quali fondono cultura pop musicale e suoni folkloristici Balcanici, senza essere mai banale.

Si esce dal concerto felici e esausti, con gli abiti bagnati dal sudore, mentre, improvvisamente ti assale una voglia di birra e cucina balcanica.

Laura Poretti Rizman

Shantel e Bucovina Club Orkestar, foto fornita da Miela Bonawentura

Miela Music Live venerdì 31 maggio ore 21.00 – Teatro Miela SHANTEL & BUCOVINA CLUB ORKESTAR

Ultimo concerto di stagione Miela Music Live, venerdì 31 maggio ritorna sul palco del Teatro Miela Stefan Hantel, questa volta assieme a tutta la sua Bucovina Orkestar per un “live” che si confermerà come uno dei più eccitanti e trascinanti del nostro pianeta. Poliedrico musicista e produttore tedesco con origini divise tra Romania e Ucraina, è riconosciuto nel mondo per il suo inebriante stile, un miscuglio di Balkan Beats, Gypsy-Grooves, Freestyle Electronica e di Russian-Disco. Tra ritmi sincopati, spruzzatine di jazz, tinte balcaniche e gitane ed elettronica europea, senza tralasciare un ricordo vintage, quello di Shantel è un bellissimo esempio di contaminazione di generi e di stili. Il suo impareggiabile mix di storie fantastiche, passione, fuoco ed anarchia ha reso Shantel & Bucovina Club Orkestar uno deigli spettacoli musicali più eccitanti del nostro pianeta, trascinando le platee del mondo, come quelle dello State Opera House a Berlino o della Brixton Academy a Londra, e così come quelle del Tim Festival a Rio de Janeiro, del Cabaret Sauvage a Parigi o del mitico festival Transmusicales a Rennes.fino a finire con le recenti performances del WOMAD in Australia e Nuova Zelanda.

Acquista ora il tuo biglietto! Prevendita c/o biglietteria del teatro (tel. 0403477672) tutti i giorni dalle 17.00 alle 19.00 oppure. on-line: https://www.vivaticket.it/ita/event/shantel-bucovina-club- orkestar/128729 ( + d.d.p.) organizzazione: Bonawentura

Share
Arte e spettacolo
Teatro Miela, 3, Piazza Luigi Amedeo Duca degli Abruzzi, Città Nuova-Barriera Nuova-San Vito-Città Vecchia, Trieste, UTI Giuliana, Friuli Venezia Giulia, 34132, Italia Mappa

Nella stessa categoria

Costanza Macras per Ufo
Costanza Macras per Ufo

GIOVEDì 6 GIUGNO – PERFORMANCE DAL VIVO CON COSTANZA MACRAS PER LA CONTRADA . SONO GLI UFO DI MARCELA SERLI [Read More]

Aperte le prevendite per i fuori abbonamento alla Contrada
Aperte le prevendite per i fuori abbonamento alla Contrada

DA MARTEDì 4 GIUGNO APERTE LE PREVENDITE DEI  FUORI ABBONAMENTO 2019/2020 CON LUCA ARGENTERO, MONI OVADIA E [Read More]

Spazi liminali di genere, Ufo atterra alla Stazione Rogers
Spazi liminali di genere, Ufo atterra alla Stazione Rogers

Con la direzione artistica di Marcela Serli per La Contrada Teatro Stabile di Trieste, il progetto UFO nasce [Read More]

Festival Viktor Ullmann 6 edizione
Festival Viktor Ullmann 6 edizione

Associazione “Musica Libera” www.festivalviktorullmann.com FESTIVAL “VIKTOR ULLMANN” VI edizione 2019-2020 [Read More]

ShorTS International Film Festival 2019
ShorTS International Film Festival 2019

Il festival triestino, in programma dal 28 giugno al 6 luglio, annuncia i titoli di “Nuove Impronte”, la sezione [Read More]