U* 🗓

U*

NASCE IL PRIMO BAMBINO  IDENTIFICATO  COME UNDETERMINED

DI E CON COLLETTIVO CRiB

SABATO 27 NOVEMBRE ORE 20:30

DOMENICA 28 NOVEMBRE ORE 17:00

HANGAR TEATRI

 

U* NASCE IL PRIMO BAMBINO  IDENTIFICATO  COME UNDETERMINED DI E CON COLLETTIVO CRiB, foto fornita da Hangar Teatri

In scena U*, primo spettacolo del collettivo CRiB, una riflessione sull’identità e sul significato delle categorie a livello linguistico e culturale. Sabato 27 novembre alle 20:30 e domenica 28 novembre alle 17:00, presso Hangar Teatri.

 

Nel 2016 nasce in Canada Searyl Doty, il primo bambino al mondo ad essere identificato come “U”, Undetermined, ossia di sesso indeterminato. Da questo fatto parte U*, il primo spettacolo del collettivo, che stimola riflessioni e pensieri sull’indeterminatezza dell’identità di genere e sul significato delle categorie sia a livello linguistico che culturale.

La realtà in cui viviamo è fondata su dicotomie come bene e male, bianco e nero, giusto e sbagliato, donna e uomo. Da un lato questo può essere utile per dare un nome a ciò che ci circonda, riconoscere la realtà, capire con chi o cosa abbiamo a che fare e stabilire una relazione con “l’altro”. Dall’altro lato queste categorie possono essere molto vincolanti e forzarci a definire tutto in maniera anche scorretta, poco precisa e soprattutto immobile, immutabile.

Durante lo spettacolo ci porremo delle domande che forse non ci eravamo mai posti prima, come “e se le categorie convenzionali di “maschio/femmina”, “uomo/donna” non avessero più lo stesso valore?”

Ci si muoverà in una dimensione indeterminata, e lo spettatore sarà guidato alla scoperta dell’identità di genere e del significato di parole che spesso vengono abusate o utilizzate in contesti non ideali. Assieme al collettivo il pubblico proverà ad analizzare e contestare retaggi culturali, limiti e giudizi.

Tutto ciò sarà reso possibile dal linguaggio del teatro, dalle performance del collettivo, dalle coreografie, dalle proiezioni video e dal suono.

Lo spettacolo è dedicato a chi è curioso o dubbioso e voglia indagare nuove prospettive, immaginare uno spazio di mezzo, pronto a perdersi, trovarsi e (dis)orientarsi.

Il collettivo CRiB nasce nel 2017 dalla passione comune di Beatrice Fedi (performer e attrice), Carolina Ciuti (curatrice d’arte contemporanea) e Roberto di Maio (regista) per il teatro, le arti visive e la performance. I tre differenti background artistici si fondono, nella convinzione che sia l’arte il veicolo per leggere e comprendere il tempo che viviamo.

I progetti di CRiB vanno oltre le etichette, creano linguaggi e discipline ibride e sono concepiti come opere “site-specific”, ossia in maniera differente a seconda del contesto fisico e sociale dove vengono rappresentati.

Ingresso 12€, ridotto 8€ (soci del Teatro degli Sterpi, soci CUT, under 18, over 65, studenti universitari)

Per info e prenotazioni biglietteria@hangarteatri.com o al numero di telefono +393883980768.

La Stagione di Mondo Nuovo è organizzata dal Teatro degli Sterpi, grazie al contributo del Ministero della Cultura e della Regione Friuli Venezia Giulia.

from to
Scheduled Arte e spettacolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.