Miela Bimbi – il teatro ragazzi della domenica mattina 2023 🗓

Miela Bimbi – il teatro ragazzi della domenica mattina

Miela Bimbi è la rassegna di teatro ragazzi della domenica mattina del Teatro Miela pensata appositamente per le famiglie e nata nel febbraio del 2020 grazie alla collaborazione tra il Bonawentura/Miela e l’APS La Luna al Guinzaglio. Un contesto dedicato a tanti diversi linguaggi teatrali, per stupire e accogliere i bambini di tutte le età, da 0 a 99 anni.
Partita come una piccola rassegna teatrale con pochi appuntamenti, Miela Bimbi offrirà quest’anno 14 appuntamenti domenicali stagionali (fruibili anche con abbonamento), da ottobre ad aprile, oltre a delle matinée organizzate per le scuole secondarie di primo e secondo grado nelle giornate del lunedì.
Una rassegna con una grande varietà e diversità di proposte artistiche e con una presenza di compagnie teatrali che si occupano da anni con impegno di Teatro per l’Infanzia e la Gioventù.
Un piccolo ma importante ingrediente della rassegna è la “mielamerenda”: un’ occasione per condividere un pasto insieme e discutere delle emozioni e delle esperienze appena vissute. Si sa che condividere il cibo crea legami e contribuisce a creare una vera e propria comunità, che esprime opinioni, preferenze e sviluppa un senso critico.
Dopo ogni spettacolo, viene data anche la possibilità di interagire e scambiare opinioni con gli attori e gli interpreti in un momento di confronto permette di condividere dubbi e curiosità, di approfondire l’esperienza teatrale appena vissuta e di scoprire il dietro le quinte dello spettacolo.
La rassegna prende il via domenica 1 ottobre alle ore 11.00 con “Cappuccetto Rosso, il lupo e altre assurdità”, uno spettacolo tratto dalla celebre fiaba della tradizione popolare, con la drammaturgia di Marco Artusi e interpretato da Marco Artusi e Evarossella Biolo con produzione Dedalofurioso Soc. Coop. e Matàz Teatro.

La storia è tutta nel tentativo di racconto della vicenda classica e nel provare a mantenere nei binari del racconto Cappuccetto Rosso e il Lupo, che non ne vogliono proprio sapere. Uno spettacolo dinamico, comico, con momenti di grande dolcezza e che stravolge la storia classica senza snaturarla, dipingendo un mondo carico di gag clownesche e di riferimenti ai cartoni animati. L’impianto scenico ricorda un’enorme giostra che magicamente svela ambienti sempre nuovi impreziositi da una scenografia colorata, folle e sorprendente.

Sia i biglietti che gli abbonamenti sono disponibili in prevendita c/o biglietteria del teatro (tel. 0403477672) da lunedì a venerdì dalle 17.00 alle 19.00. oppure su  www.vivaticket.com

from to
Scheduled ical Google outlook Arte e spettacolo Trieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.