Lost Places, di Barbara Essl 🗓

MOSTRA FOTOGRAFICA “LOST PLACES” DI BARBARA ESSL. GIOVEDI’ 16 MARZO, ALLE ORE 11.00, L’INAUGURAZIONE DELLA SALA LEONOR FINE DEL MAGAZZINO 26 NEL PORTO VECCHIO – PORTO VIVO DI TRIESTE


Giovedì 16 marzo, alle ore 11.00
,
 nella sala Leonor Fini del Magazzino 26 del Porto Vecchio – Porto Vivo di Trieste, sarà inaugurata la mostra “Lost Places” della fotoartista Barbara Essl, organizzata dal Comune di Trieste.

Dal 17 marzo al 7 maggio si potranno ammirare una cinquantina di opere della fotografa austriaca Barbara Essl raccolte in una mostra ad ingresso libero, prima esposizione nella sala Leonor Fini dopo il recente riallestimento, sita presso lo storico Magazzino 26 del Porto Vecchio di Trieste.

Dal 2013 Essl lavora alla serie “Lost Places”, “luoghi abbandonati”, mappando singoli edifici o aree nel loro degrado e trasformazione. L’artista, attiva a livello internazionale, è interessata al quotidiano, al quasi dimenticato o al represso, di cui fa emergere le storie dall’anonimato. Nell’attuale lavoro presenta, tra le altre, fotografie di palazzi storici a Trieste, Fiume, Venezia e Vienna che per il loro tempo dimostravano lo sviluppo fortemente accelerato della tecnologia, della medicina e della scienza che hanno accompagnato l’espansione delle relazioni commerciali all’interno dell’Europa e la conseguente prosperità, simboleggiata dalla cultura e da una vivace attività di viaggio. Rivela officine e magazzini industriali, strutture per il tempo libero ed ospedali che sono stati privati della loro funzione – come manifestazioni di pietra di utopie (sociali) del passato e del desiderio di una vita migliore. Essl racconta i valori e gli aneliti del tempo e l’integrazione dell’individuo nel mondo che ha trovato.

L’artista riporta così nella memoria collettiva luoghi che si trovano ai margini dell’orizzonte, luoghi che – in quanto contro-mondo rispetto alle strutture che oggi dominano – aprono altri mondi e la cui entrata e uscita non è possibile per tutti e che, inoltre, in modo inspiegabile sembrano resistere alla riconquista e creano molte barriere interiori ed esterne misteriose.

Barbara Essl ha completato la sua formazione fotografica a Parigi come allieva di Paolo Roversi e ha trovato rapidamente il suo stile inconfondibile. La sua attenzione tematica si concentra sull’affascinante dissoluzione di luoghi, figure e oggetti in decadenza e dimenticati. Utilizzando diverse tecniche fotografiche e pittoriche, rivela l’unicità delle proprie entità e le impregna di un’aura misteriosa, rintracciando così la loro anima e facendole risuonare di nuovo.

L’esposizione è ad ingresso libero e resterà aperta, come detto, fino al 7 maggio, giovedì e venerdì dalle 10.00 alle 18.00; sabato, domenica e festivi dalla 10.00 alle 20.00.

Tra le mostre precedenti di Barbara Essl:

Novembre 2022 “Art At The Park”, International Art Fair, Park Hyatt Vienna, Austria

Giugno 2022 “Queer Moments In Lost Places”, Gala al Castello Neugebäude Vienna, Austria

Maggio 2022 “Art Austria”, International Art Fair, Museumsquartier Vienna, Austria

Novembre 2021 Art For Children nel Museo Albertina A Vienna, Austria

2021 Esposizione Permanente alla “Galerie 21”, Spittelberg Vienna, Austria

Aprile – Giugno 2021 Lost Trieste nel Künstlerhaus di Klagenfurt, Austria

Giugno – Ottobre 2020 Kunstradln, Millstatt, Austria

Dicembre 2019 Banca Oberbank Centrale di Vienna, Austria

Marzo 2019 Mostra al Municipio Di Graz, Austria

Maggio 2018 Mostra “Acqua Ed Architettura” Alte Schieberkammer, Comune di Vienna, Austria

Settembre 2017 Hypo Zentrale “Gebilde” Graz, Austria

Aprile 2017 Galerie Kult3000, Ljubljana, Slovenia

2016 Annuale “Open Space” Workshow, Atelier Essl, Klagenfurt, Graz

8 Luglio 2016 Uno dei suoi lavori, “Lost City”, viene presentato nel Gala’ Contro la Violenza all’arena di Finkenstein, Austria

Maggio 2016 San Francisco, Usa, Summer Exhibition “Nuovi Lavori”, Fotografia e Pittura

2015 Renaissance Shanghai Yangtze Hotel, Cina, Ciclo “Signs” Fotografia E Pittura

Maggio2014 Galerie Junger a Shanghai, Cina, Solo Exhibition

Marzo 2013 Museumsquartier Quartier 21, Vienna, Austria, Espone fotografie e pittura del ciclo “Signs”

from to
Scheduled Arte e spettacolo Trieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.