Ray Gelato & The Giants 🗓

Domenica 30 Luglio ore 21:00 – Castello di San Giusto
TSE ’23 – MIELA MUSIC-LIVE
RAY GELATO & THE GIANTS

RAY GELATO, foto fornita dall’ufficio stampa

Il Padrino dello Swing e la sua fantastica band non smettono mai di trascinare la folla e di farle battere i piedi a ritmo. In trentacinque anni di carriera, Ray Gelato ha portato il suo marchio speciale di musica swing, jazz e R&B in giro per tutto il mondo. Viene ormai paragonato a grandi come Cab Calloway e Louis Prima e definito “uno degli ultimi grandi intrattenitori jazz!”.
Ray Gelato è più di altri colui che ha riscoperto con successo lo spirito più disincantato di tanta musica in voga negli anni Quaranta e Cinquanta: soprattutto dal vivo, lui e la sua band trascinano il pubblico in un sorta di rito collettivo all’insegna del più sano e tonificante divertimento.
Merito anche di influenze e canzoni che vanno da Nat King Cole a Frank Sinatra, da Cole Porter a Louis Prima, da Sammy Davis Jr. a Louis Jordan, senza dimenticare capisaldi della tradizione italiana, in special modo partenopea. Nello stile e nell’estetica di Ray Gelato i riferimenti a Buscaglione, Carosone, Rabagliati e Natalino Otto sono infatti evidentissimi. Nel suo repertorio “Tu vuo’ fa l’americano” va quindi a braccetto con “Just A Gigolo”, “O Marie” con “Everybody Loves Somebody”, “Carina” con “I Ain’t Got Nobody”, “That’s Amore” con “Just One of Those Things”.
La Band ha alle spalle una carriera illustre e di successo, che include una presenza di lungo termine al famoso Ronnie Scott di Soho, dove si esibiscono ogni Natale registrando sempre il tutto esaurito. Ray ha anche suonato per Sua Maestà la Regina (non solo una volta ma due!), ha aperto il concerto di Robbie Williams alla Albert Hall, ed è stato scelto per suonare al matrimonio di Sir Paul McCartney.
La band ha suonato per i migliori jazz festival e venue internazionali tra cui Montreal, Birdland di New York, il Blue Note di Milano e di New York e The Lincoln Centre a New York. Da citare la loro presenza costante a Umbria Jazz, prevista anche nel 2023 per il 50° anniversario del festival.
La sua musica è entrata a far parte di molti film di Hollywood come Inventing The Abbotts, No Reservations e The Perfect Man, di show televisivi come la serie HBO Hung, e lo spettacolo inglese sulla cucina The Hairy Bikers. Nel 2022 il suo brano originale Ding Ding è stato inserito nel film Lamborghini e nella serie TV Godfather of Harlem. Ray Gelato ha partecipato a numerosissime trasmissioni televisive in Italia ed ovunque nel mondo
Il pubblico di Ray Gelato è cresciuto di anno in anno e spazia dai giovanissimi ai più maturi per la semplice ragione che la sua musica allegra rasserena chiunque la ascolti, un dono raro in questi tempi così spesso cinici.

Ray Gelato – voce e sax tenore
Danny Marsden – tromba
Andy Rogers – trombone
Olly Wilby – sax alto e sax tenore
Gunther Kurmayr – pianoforte
Manuel Alvarez – contrabbasso
Marti Elias – batteria


https://youtu.be/aDnoIbnJDGk

Bonawentura e Comune di Trieste TRIESTE ESTATE 2023

Ingresso: € 30,00, riduzione under 26 e over 65 , soci e riduzioni convenzionate € 25,00.
Prevendita: ticketpoint + ddp

Scheduled Arte e spettacolo Trieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.