La scuola dei ripetenti 🗓

RIPARTE “LA SCUOLA DEI RIPETENTI”

UN OSSERVATORIO SULLA SCUOLA E SULLA SOCIETÀ

CON MATTEO VERDIANI E VALENTINA MILAN

LUNEDÌ 13 MARZO ORE 18:30 

HANGAR TEATRI

In foto Elisa Rumiel, immagine fornita da ufficio stampa

Lunedì 13 marzo alle ore 18.30 riparte “La Scuola dei Ripetenti”, l’osservatorio sulla scuola di Hangar Teatri, a cura di Matteo Verdiani e Valentina Fiammetta Milan.

Dopo una prima stagione di stimolanti incontri tra studenti e studentesse, professori e famiglie, lunedì 13 marzo alle ore 18.30 torna nello spazio di via Luigi Pecenco 10 “La Scuola dei Ripetenti”, un progetto curato da Hangar Teatri, ideato dall’educatore Matteo Verdiani (Androna Giovani) e dall’attrice Valentina Milan.

Il progetto è nato nel novembre 2021 da una riflessione comune sul ruolo della scuola nella società contemporanea e sulla funzione che il teatro può e deve avere all’interno della stessa. Durante questo incontro Matteo Verdiani, forte di un’esperienza ventennale nell’accompagnamento a minori e giovani adulti con background di dipendenze, ha messo in luce il forte tema della dispersione scolastica. Il fenomeno, non solo è poco conosciuto, ma è molto più esteso di quel che si possa immaginare, l’Italia infatti si posiziona negli ultimi posti della graduatoria stilata dall’Unione Europea a riguardo. Si è quindi pensato di dare vita ad uno spazio dedicato al dialogo e al confronto su questa importante tematica coinvolgendo ragazzi e ragazze, professori e famiglie.

Queste considerazioni hanno portato allo sviluppo di una serie di incontri dedicati agli adolescenti e alle loro fragilità. Gli appuntamenti si sono tenuti all’interno di Hangar Teatri, uno spazio esterno e quindi neutro, dove le parole potessero scorrere liberamente senza temere alcun giudizio. I docenti ospiti delle cinque serate tenutesi nella stagione 2021/2022 sono stati, in ordine cronologico: Raimondo Pasin, Elisabetta Madriz, Michela Novel, Andrea Muni, Roberta Altin, Maria Cristina Cesaro e Giuseppe Grimaldi. Durante queste assemblee aperte, lo spazio si è reso disponibile ad accogliere esperienze e racconti diversi. A volte il confronto è stato dolce, altre volte più amaro, ma sono emerse una serie di interessanti verità personali che hanno lasciato la curiosità e la voglia di esplorare maggiormente, nell’anno 2023, la realtà dei giovani d’oggi.

I tre appuntamenti di questa stagione si presentano in una veste rinnovata, in quanto accanto a studenti, famiglie e professori, saranno presenti anche delle personalità esterne, dei professionisti in diversi settori, quali social, sessualità, alimentazione, dipendenze e psicologia. Questo permetterà di fornire materiale e strumenti di conoscenza utili agli adulti che si relazionano con gli adolescenti, e allo stesso tempo offrirà ai ragazzi un luogo “protetto” per discutere e porre domande su tematiche sensibili per la loro età, magari a volte anche sottovalutate.

L’incontro di lunedì 13 marzo de “La Scuola dei Ripetenti”, nonché il primo dell’anno, avrà come ospite la dott.ssa Elisa Rumiel, psicologa psicoterapeuta a indirizzo sistemico relazionale integrato, psicoterapia individuale, di coppia e familiare, esperta in adolescenti e giovani adulti. Con lei sarà aperto il tema della serata, ovvero le “relazioni”. Si parlerà di come gli adolescenti vivono le relazioni, soprattutto quando si fanno conflittuali, e si ragionerà su come coltivarle anche quando tutto sembra estremamente difficile.

L’ingresso è a offerta libera.

La “Stagione dei melograni” presso l’Hangar Teatri, è organizzata dal Teatro degli Sterpi, grazie al sostegno del Ministero della Cultura, della Regione Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Casali.

Scheduled Arte e spettacolo Trieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.